• 15 Novembre 2022
  • No Comment

Espansione geografica e acquisizioni: così Biofarma vuole dominare il mercato degli integratori

Espansione geografica e acquisizioni: così Biofarma vuole dominare il mercato degli integratori

Articolo tratto dal numero di novembre 2022 di Forbes Italia. Abbonati!

Biofarma ha le idee chiare: diventare un player globale nel settore degli integratori alimentari, della dermocosmesi e dei medical device. Per farlo si sta aprendo le porte anche in Paesi europei in cui attualmente ha una presenza ridotta, pur essendo un leader a livello continentale.

L’ultima operazione è l’acquisizione di Nutraskills, azienda francese con 22 milioni di fatturato specializzata nello sviluppo, produzione e confezionamento di integratori alimentari per conto terzi, che permette al gruppo italiano numero uno della nutraceutica di conquistare un’opportunità. Con questa operazione Biofarma group migliora ulteriormente numeri già importanti, come conferma il fatturato di circa 300 milioni di euro in grande crescita, ben oltre il 20%, rispetto all’anno precedente.

“Il nostro”, spiega il ceo Maurizio Castorina, “è un mercato molto eterogeno visto che siamo presenti sull’intero territorio mondiale. Vendiamo i nostri prodotti in Italia, indicativamente in percentuali attorno al 56%, in territorio europeo, circa il 30%, mentre il restante 14% è da dividere fra Asia Pacifica, con Cina e Sud Corea come

Articoli correlati

Glutatione e Quercetina: cosa è importante sapere sugli integratori del momento

Glutatione e Quercetina: cosa è importante sapere sugli integratori del momento

Glutatione e Quercetina sono le guest star del momento nel panorama degli integratori naturali utili per…
Perché la Commissione Ue ha limitato l’uso di questi integratori contro il colesterolo

Perché la Commissione Ue ha limitato l’uso di questi integratori contro il colesterolo

La Commissione Europea, dal 22 giugno scorso, ha vietato su tutto il territorio europeo la vendita…
Il tuo integratore è davvero efficace? Salugea ci mostra come riconoscere quelli troppo ricchi di sostanze inutili

Il tuo integratore è davvero efficace? Salugea ci mostra come riconoscere quelli troppo ricchi di sostanze…

Se seguite il nostro format in collaborazione con Matteo Viviani, lanciato per “scovare” le aziende davvero…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.