• 27 Giugno 2022
  • No Comment
  • 24

E’ morto il patron di Luxottica Leonardo Del Vecchio. Una perdita destinata a influenzare gli equilibri del capitalismo italiano

E’ morto il patron di Luxottica Leonardo Del Vecchio. Una perdita destinata a influenzare gli equilibri del capitalismo italiano

DISCLAIMER

È morto a Milano il fondatore di Luxottica Leonardo Del Vecchio. Aveva 87 anni ed era ricoverato in ospedale a causa di una polmonite. Nato a Milano nel 1935, da una famiglia di condizioni economiche modeste ed orfano di padre mancato pochi mesi prima della sua nascita, ha creato un impero da 180mila dipendenti e una capitalizzazione di borsa che ha superato i 75 miliardi di euro. Luxottica viene fondata nel 1961 ad Agordo, vicino a Belluno. Con Del Vecchio ci sono 14 dipendenti.

Da quel momento una crescita ininterrotta fino a diventare il leader mondiale dell’occhialeria. Nel 2014 l’acquisizione anche del colosso californiano degli occhiali da sole sportivi Oakley. Tra i marchi controllati anche la celebre Ray-Ban, acquista nel 1999 per 640 milioni di dollari. Nel 2018 il gruppo viene fuso con il produttore francese di lenti Essilor di cui Del Vecchio deteneva una quota del 33% e di cui era presidente. Accreditato di un patrimonio personale di circa 27 miliardi di euro, Del Vecchio era, secondo la rivista Forbes, il secondo uomo più ricco d’Italia e il 62esimo al mondo. Del Vecchio lascia sei figli avuti in tre diversi matrimoni. Era attualmente sposato con Nicoletta Zampillo.

Negli ultimi anni Del Vecchio si era concentrato sui suoi investimenti finanziari rafforzando la propria posizione nei due crocevia del capitalismo italiano: Generali e Mediobanca. Tramite la finanziaria Delfin, l’imprenditore deteneva una quota del 4,8% nel gruppo assicurativo triestino e del 19,4% nell’istituto di piazzetta Cuccia (che è, a sua volta. primo azionista di Generali). Negli ultimi anni, affiancato da Francesco Gaetano Caltagirone e non osteggiato dalla famiglia Benetton, si era impegnato in una battaglia per cambiare manager e strategie del gruppo Generali. La scomparsa dell’imprenditore e la complicata gestione della pratica ereditaria, è destinata ad avere ripercussioni sugli equilibri dell’intero capitalismo italiano. Dopo la notizia della morte dell’imprenditore il titolo di Mediobanca perde a piazza Affari il 3,6% mentre Generali arretra del 2,7%.

Le reazioni – “Leonardo Del Vecchio è stato un grande italiano”. Lo scrive il commissario europeo Paolo Gentiloni in un tweet. “La sua storia, dall’orfanotrofio alla guida di un impero economico, sembra una storia di altri tempi. Ma è un esempio per oggi e domani”, aggiunge. “Addio a Leonardo Del Vecchio, un grande imprenditore che ho avuto il piacere di conoscere in questi anni; la sue grandi qualità umane e imprenditoriali continueranno a rendere grande il nostro Paese nel mondo”. Questo il cordoglio espresso dal ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, per la morte del fondatore di Luxottica. – “Con la scomparsa di Leonardo del Vecchio, Milano perde una delle figure più emblematiche della sua storia recente”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha ricordato sulle sue pagine social l’imprenditore. “Il valore fondante di Milano è il lavoro – ha aggiunto – e Leonardo del Vecchio vi ha speso tutta l’esistenza, fino all’ultimo suo istante”. – “Amo ripetere spesso che solo i pessimisti non fanno fortuna. Penso che il cavalier Del Vecchio sia stato la dimostrazione vivente di questo modo di dire; un uomo che con la sua determinazione e la sua visione del lavoro, dal nulla si è attestato nella classifica degli imprenditori di maggior successo in tutto il mondo. Desidero ricordarlo come uno degli artefici della riscossa della nostra terra, in particolare del riscatto economico delle nostre montagne. Il Veneto gli deve molto”. Così il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia

E’ morto il patron di Luxottica Leonardo Del Vecchio. Una perdita destinata a influenzare gli equilibri del capitalismo italiano

Leggi tutto: https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/06/27/e-morto-il-patron-di-luxottica-leonardo-del-vecchio-una-perdita-destinata-a-influenzare-gli-equilibri-del-capitalismo-italiano/6641159/

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.