Bergamo: Aereo caduto, un dramma senza fine Dopo Marzia morto anche il papà Stefano

Non ce l’ha fatta Stefano Mecca, il pilota dell’aereo caduto sabato scorso vicino all’Aero Club. Nello schianto aveva perso la vita la figlia 15enne.

Non ce l’ha fatta Stefano Mecca, 51 anni, commercialista di Gazzaniga: il pilota del Mooney M-20T che si è schiantato sabato 21 settembre a Bergamo nei pressi dell’Aero Club, era ricoverato in Terapia intensiva da lunedì 23 settembre all’ospedale Niguarda di Milano per le gravi ferite e ustioni riportate nell’impatto a terra del velivolo che ha preso fuoco. 

Purtroppo nel pomeriggio di venerdì 27 settembre è arrivata la tragica notizia. Mecca non ce l’ha fatta ed è morto nell’ospedale milanese dove sono ricoverate anche le due figlie: Chiara, 18 anni e Silvia, 15 anni sopravvissute all’incidente aereo. Per la moglie Francesca Ongaro e per tutta la famiglia un altro terribile colpo dopo la perdita di Marzia, la figlia 15enne morta nello schianto.

Le condizioni dell’uomo, vice presidente dell’Aero Club e pilota esperto, sembravano in via di miglioramento nei giorni scorsi, di oggi invece la notizia di un nuovo tracollo.

 

Fonte: https://www.ecodibergamo.it