• 8 Giugno 2022
  • No Comment

45 minuti rinchiuso al caldo, passante distrugge la macchina per salvarlo

45 minuti rinchiuso al caldo, passante distrugge la macchina per salvarlo

Passante distrugge il finestrino di una macchina per salvare il cane  dopo aver atteso per 45 minuti il ritorno del proprietario 

45 minuti rinchiuso al caldo, passante distrugge la macchina per salvarlo

Il proprietario di un cane è stato arrestato in seguito al suo comportamento negligente, per oltre 45 minuti ha lasciato in auto un povero cagnolino finché un passante stufo di aspettare il suo ritorno e vedendo la sofferenza del povero cane ha deciso di distruggere il finestrino della macchina per portarlo in salvo.

Palm Desert , California in una giornata estremamente calda un uomo ha lasciato in auto il suo povero cagnolino, un mix di volpino che stava soffocando chiuso nella vettura.

L’incidente è avvenuto la sera del 1 giugno nel parcheggio del centro commerciale Palm Desert.

Aspetta 45 minuti e poi rompe il finestrino per salvarlo

45 minuti rinchiuso al caldo, passante distrugge la macchina per salvarlo (Foto Facebook)
45 minuti rinchiuso al caldo, passante distrugge la macchina per salvarlo (Foto Facebook)

Secondo il Dipartimento dei servizi animali, un passante stufo di aspettare l’arrivo delle autorità avrebbe rotto uno dei finestrini del veicolo per salvare il cane .

I passanti hanno detto all’ufficiale dei servizi animali Rebekah Reyes che il cane, un incrocio con un Volpino di  Pomerania di 8 anni, era stato lasciato incustodito per almeno 45 minuti.

Immediatamente il cane è stato portati presso la VCA Valley Animal Medical Center & Emergency Hospital di Indio, dove è stato visitato e poi successivamente curato per un colpo di calore.

Al suo arrivo nella clinica i veterinaria hanno immediatamente provveduto ad idratare tramite flebo il cane e hanno eseguito le analisi del sangue di rito per accertare le sue condizioni.

Secondo Animal Services, prima di essere trasportato al VCA, Reyes ha controllato la temperatura del cane utilizzando un termometro rettale e il dispositivo avrebbe  registrato la temperatura di  40,5 gradi

Il veterinario dello staff dei servizi animali il dott. Luis Lizarraga, ha affermato che una temperatura di 41 gradi può essere fatale o causare danni tali al cervello del cane da rendere irreversibili le ferite.

“È molto pericoloso lasciare gli animali domestici in auto durante i giorni ad alta temperatura”,

“Si prega di lasciare i propri animali domestici a casa con l’aria condizionata o, quando si viaggia con il proprio animale domestico, non lasciarli mai in macchina.”

Il vice sceriffo della contea di Riverside ha arrestato il proprietario del cane con l’accusa di aver lasciato l‘animale nel veicolo incustodito in condizioni che metterebbero in pericolo la salute o il benessere dell’animale.

Il proprietario è stato immediatamente rilasciato, ma questo non significa che non dovrà affrontare una condanna per reato minore e probabilmente il carcere.

L’uomo estremamente dispiaciuto per l’accaduto ha pagato di sua spontanea volontà per le cure mediche del cane, e si è dimostrato pentito e disperato per la sua perdita tanto da convincere i custodi del cucciolo che il suo comportamento non fosse dovuto a crudeltà ma ad una semplice inconsapevolezza a l’uomo è infatti stato restituito il cane ma sarà controllato fino al processo.

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.