• 27 Maggio 2021
  • No Comment
  • 18

27 Maggio, diritti infanzia e adolescenti. Il palazzo papale si illumina di blu.

27 Maggio, diritti infanzia e adolescenti. Il palazzo papale si illumina di blu.

Viterbo: Questa sera il palazzo papale si illuminerà di blu per celebrare il trentennale della ratifica italiana della convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, avvenuta con la legge n. 176 del 1991.

La città di Viterbo aderisce all’iniziativa Unicef “Lunga vita ai diritti”, condivisa e sostenuta anche da Anci, sulla base del protocollo volto a sostenere l’impegno delle amministrazioni comunali per la promozione del benessere dei minorenni.

“Siamo ben felici di aderire a questa iniziativa promossa da Unicef e Anci per la celebrazione di questa importante ricorrenza – ha sottolineato il sindaco Giovanni Maria Arena -. Una ricorrenza che richiama l’attenzione sull’importanza di porre i nostri bambini e i nostri adolescenti al centro delle politiche pubbliche. Un dovere morale e istituzionale per tutti i comuni, ancor di più in un periodo storico così complesso e delicato come quello che stiamo attraversando”.

“A trent’anni dalla ratifica da parte dell’Italia della convenzione Onu – ha spiegato l’assessore Sberna – ci rendiamo conto che c’è ancora tanta strada da fare. Tanta però è stata fatta.

La città di Viterbo sta lavorando concretamente per la tutela dei minori e degli adolescenti. Un lavoro che passa attraverso le numerose iniziative avviate prima dell’inizio della pandemia e che contiamo di riprendere presto, auspicando una rinnovata normalità. Nonostante tutto, anche durante l’emergenza Covid, questa amministrazione ha cercato comunque di sostenere i minori con tutti gli strumenti possibili.

Ringrazio inoltre la presidente provinciale dell’Unicef Stefania Fioravanti per il lavoro portato avanti sul territorio con competenza e passione anche durante la fase più dura del COVID. Queste importanti giornate celebrative devono ricordarci che la missione istituzionale nei confronti dei minori e degli adolescenti è da portare avanti nell’azione amministrativa a 360 gradi. Sempre”.

“Un’occasione di sensibilizzazione rivolta a tutta la cittadinanza relativamente ai diritti dei minori – ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini – e al tempo stesso un’opportunità per le amministrazioni locali per rinnovare l’attenzione verso politiche che garantiscano piena attuazione dei principi della convenzione Onu”.

Articoli correlati

Viterbo, Gabbianelli: “Frontini celebra il trionfo di chi con caparbietà è riuscito a trarre forza dalla sconfitta”

Viterbo, Gabbianelli: “Frontini celebra il trionfo di chi con caparbietà è riuscito a trarre forza dalla…

L’ex sindaco si complimenta con Chiara Frontini per il carattere e le capacità che l’hanno portata…
Viterbo, al via da luglio “Trinità estate” nel più bel chiostro cittadino

Viterbo, al via da luglio “Trinità estate” nel più bel chiostro cittadino

VITERBO – Nella magnifica cornice del chiostro della Trinità prende il via sabato 2 luglio la…
Viterbo, Sgarbi già al lavoro per il Festival della Tuscia

Viterbo, Sgarbi già al lavoro per il Festival della Tuscia

“Ho coinvolto Brunello Cucinelli e Oscar Farinetti” VITERBO – “Viterbo deve tornare ad essere il cuore…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.