Secondo le prime ricostruzioni, i responsabili del rogo potrebbero essere alcuni ragazzi che giocavano con dei fuochi d’artificio lì vicino

Un enorme incendio divampato questa sera, 20 dicembre, sta divorando gli alberi all’interno della villa Comunale a Napoli, nella zona di Mergellina. Ad andare a fuoco sono almeno sei palme del Cile che risalgono alla metà dell’Ottocento. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, che sono riuscite a ridurre i danni provocati dalle fiamme, e la polizia del vicino commissariato San Ferdinando. Secondo le prime ricostruzioni, i responsabili del rogo sarebbero un gruppo di ragazzi che stavano facendo partire fuochi d’artificio nell’area. Il vento ha trascinato le fiamme lontano dal punto in cui si è sprigionato il primo rogo. Nel frattempo, il traffico nelle strade che si snodano nelle vicinanze è andato in tilt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *