Sarebbe stato aggredito, picchiato a sangue, poi caricato nel bagagliaio di un’auto e portato via dai suoi aggressori, il titolare di una pizzeria, in zona San Pasquale.

L’episodio è accaduto attorno alle 20, quando nel locale erano presenti clienti in attesa dell’asporto.

Nella pizzeria c’erano anche ragazzini che hanno assistito al pestaggio, che sono corsi via spaventati dalla scena.

La moglie del titolare avrebbe urlato, chiedendo aiuto, mentre gli aggressori continuavano, imperterriti, a massacrare l’uomo fino a trascinarlo per strada e caricarlo sull’auto con la quale sono fuggiti.

La pizzeria è stata chiusa. Evitiamo di pubblicare il nome del locale e dettagli identificativi, a tutela delle persone direttamente coinvolte.

La polizia è alla ricerca del proprietario di cui non si ha ancora nessuna traccia.

Fonte: Tele Bari.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *