Dall’8 novembre è possibile chiedere alle strutture termali di usufruire del bonus terme, 200 euro da usare su tutti i servizi dei centri accreditati

Bonus terme, a novembre si parte con le richieste: il governo ha fissato all’8 novembre il primo giorno utile per chiedere l’incentivo sino a 200 euro, che potrà essere utilizzato per un soggiorno in un centro termale.

Chi può chiedere il bonus terme

Il bonus è finanziato da un pacchetto da 53 milioni di euro, erogati sino a esaurimento. Possono chiederlo tutti, senza limiti di Isee o legati al nucleo familiare, e copre il 100% del prezzo d’acquisto dei servizi termali fino a un massimo di 200 euro a persona.

Come chiedere il bonus terme

Per chiedere il bonus terme è necessario:

  • individuare la struttura desiderata nell’elenco del Ministero
  • chiamare la struttura per prenotare il trattamento
  • richiedere il bonus
  • attendere l’erogazione dell’attestato di prenotazione
  • usufruire dei servizi entro i termini indicati

Nessuna piattaforma né portale, dunque, quantomeno non per i cittadini: basterà contattare la struttura, prenotare i trattamenti e fare richiesta del bonus. L’attestato di prenotazione rilasciato dalla struttura (che deve accreditarsi entro il 28 ottobre) è valido 60 giorni. Una volta erogati, la struttura farà richiesta tramite piattaforma Invitalia per ottenere il rimborso.

Obiettivo del bonus, sostenere un settore molto colpito dalla pandemia di coronavirus e rimasto di fatto praticamente paralizzato per un anno e mezzo. Soddisfatte le associazioni di categoria: “Al di là degli aspetti economici – ha detto Federterme – il bonus sta generando un’enorme attenzione sul sistema termale sanitario e siamo molti fiduciosi che questa misura sarà utilissima per far capire quanto le terapie termali possano essere di grande supporto per la lotta alle malattie croniche, la prevenzione, la riabilitazione e, più  in generale, per il benessere della persona”.

 

Fonte: today.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *