L’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente ha comunicato gli aumenti che scatteranno dal 1° ottobre: + 29,8% per luce e + 14,4% per gas.

Senza l’intervento del governo l’aumento sarebbe stato, rispettivamente, del 45% e del 30%. Secondo le associazioni dei consumatori si tratta di una “stangata” da 355 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *