Giada Stabile ha conquistato la Corona sbaragliando tutte le 64 Miss aspiranti al bramato titolo del concorso organizzato da Metaevent.

“E ‘un’emozione fortissima, non riesco a crederci è indescrivibile quello che sto provando in questo momento.. Sono felicissima non me l’aspettavo proprio!” ha detto, tra le lacrime di gioia al momento dell’incoronazione, Giada Stabile, 15 anni, di Catania, altezza 1,75, lunghi capelli biondi, brillanti occhi verdi e un sorriso splendente che ha conquistato la Corona di Miss Reginetta d’Italia 2021 sbaragliando tutte le 64 Miss aspiranti al bramato titolo del concorso organizzato da Metaevent. e diretto da Alessio Forgetta.

“Celebriamo con successo l’elezione di Giada Stabile Miss Reginetta d’Italia 2021 – ha dichiarato il patron del Concorso Alessio Forgetta -. E’ stata una grande edizione del Concorso per l’alto livello delle nuove Miss scoperte in tutta Italia, bellissime ragazze, consapevoli e ben determinate a studiare e a lavorare duramente per intraprendere una carriera professionale nel mondo della moda del cinema e della televisione. E noi siamo ben lieti di offrire un trampolino di lancio per importanti opportunità. “Giada Stabile studentessa del Liceo di Scienze Umane di Catania, con il sogno di fare la modella, è stata premiata, nell’Opèra Beach Club di Riccione, da Elisabetta Gregoraci e Gabriel Garko, ed incoronata da Elisa Crocchianti Miss Reginetta 2020 che ha passato il titolo consegnandole la prestigiosa Corona firmata Puntocuore. Accompagnata dai suoi genitori Sonia e Massimo, con un fratello maggiore a casa, Giada ha dedicato la vittoria alla sua famiglia e ai suoi amici con i quali adora uscire a spasso per la sua amata città Catania. Seconda classificata con la fascia dell’Opèra Beach Club Flavia Cappelli 17 anni di Roma, studentessa di design al Liceo artistico e ballerina di balli caraibici; terza sul podio con la fascia del Comune di Riccione Anna Lu Passerini 17 anni di Roma studentessa del Liceo Classico e pallavolista.

 

Fonte: lasicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *