La ricetta che vi propongo questo sabato è un secondo di pesce facile da preparare e gustoso: i calamari grigliati. È possibile cuocerli direttamente sulla griglia del barbecue, prestando attenzione che non si brucino, oppure preparare dei calamari alla piastra, sempre sfruttando il calore della carbonella.

Iniziamo con gli INGREDIENTI:

2 calamari
• 1 spicchio di aglio
• 1 limone
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 1 mazzetto di prezzemolo

PREPARAZIONE: Pulite i calamari e spellateli, poi lavateli sotto l’acqua corrente ed asciugateli. Inserite un grande coltello da cucina in ogni calamaro e con un altro coltello incidete la sacca con dei tagli orizzontali che serviranno a far fuoriuscire l’acqua sotto forma di vapore. Prendete una ciotola e metteteci l’olio, il succo di limone, il prezzemolo e l’aglio tritati e mescolate bene.  Unite i calamari e i tentacoli e mescolate in modo da distribuire il condimento.
Scaldate la griglia e cominciate a cuocere i tentacoli, girandoli di tanto in tanto. Dopo pochi minuti aggiungete anche le sacche. Quando saranno cotti dovranno raggiungere il colore bianco intenso. A questo punto servite i calamari caldi accompagnati, se volete, con prezzemolo tritato fresco, un po’ di olio a crudo e succo di limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *