L’area dovrà essere ripulita e il feretro recuperato per poi essere nuovamente inumato. L’Azienda sanitaria locale non interverrà prima di lunedì

Il loculario del cimitero dell’Aquila non sarà accessibile per i prossimi giorni. “Il provvedimento si è reso necessario a seguito di un fenomeno particolarmente raro come l’esplosione di una bara all’interno di un loculo”, ha spiegato il sindaco Pierluigi Biondi, che ha disposto l’ordinanza di chiusura. L’area dovrà essere ripulita e il feretro recuperato per poi essere nuovamente inumato.

“Abbiamo immediatamente allertato l’Azienda sanitaria locale, che non potrà intervenire prima di lunedì mattina”, ha aggiunto il primo cittadino.

“Sino a quel momento, pertanto, l’accesso al loculario sarà interdetto a chiunque non sia autorizzato”, ha ribadito l’amministrazione comunale.

Fonte: tgcom24.mediase

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *