Il Grande Sole“, questo il nome della nuova installazione dell’artista Bernardo Palazzo, creata per Ostuni. Un enorme sole fatto di “centrini di pizzi e merletti” e rotoballe disposte circolarmente.

Situato presso “I Giardini della Grata”, negli Orti urbani comunali. Uno spettacolo mozzafiato che nasce per valorizzare il territorio, la tradizione, le buone pratiche.

Fieno e bianchi merletti risaltano nel paesaggio circostante trasformando questo luogo in un tempio naturale. E così si incontrano arte, territorio e agricoltura sostenibile, come dichiarato dal curatore Luca Palazzo.

Piante ortofrutticole biologiche e sementi antiche“, osservabili tra i due anelli esterni, contribuiscono a rendere quest’opera “un’installazione vivente“, scrive Ostuni News. E quando si arriva al centro, la sorpresa è immensa. “Un grande centrino sospeso del diametro di circa 7 metri” accoglie il visitatore, immergendolo in una dimensione contemplativa.

L’opera è stata realizzata in collaborazione con Luzzart e l’agenzia Syncretic – Uniti e Uniti, con il contributo del Comune di Ostuni e il patrocinio della Fondazione Seminare il Futuro.

I Giardini della Grata vantano antiche origini, risalenti all’epoca medievale. L’installazione è nata qui in un’ottica di valorizzazione del territorio e di promozione della biodiversità.

Il Grande Sole, come segnala Ostuni News, può essere ammirato a Ostuni dal 16 agosto alla fine di ottobre, in Via Salvatore Tommasi, tutti i giorni dalle 17 alle 20:30 o tramite appuntamento. In questo caso è possibile chiamare il numero +39 3283905813 o inviare una mail a biosolequocoop@gmail.com

 

Fonte: greenme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *