Un west highland terrier costretto su una sedia a rotelle per animali è diventato il cane guida di una piccola volpe cieca. La tenerissima storia arriva da East Finchley, vicino Londra, dove vivono Jack e la sua amica Pumpkin.

A raccontare come si è formato questo formidabile duo è stata la donna che ha salvato la vita a entrambi, la veterinaria Ana Lapaz-Mendez

Jack, che a causa di un tumore alla colonna vertebrale ha perso l’uso di entrambe le zampe posteriori, si prende cura della piccola volpe come se fosse la sua sorella minore. Viste le loro condizioni di salute, hanno bisogno di costanti cure, ma questo non ha scoraggiato la veterinaria che, anzi, ha deciso di adottarli entrambi. Senza il suo aiuto sia Pumpkin che Jack rischiavano di essere abbattuti.

Nelle scorse settimane un video che mostra la loro incredibile alchimia è stato pubblicato sui social dove è diventato immediatamente virale.

“All’inizio Jack era molto a disagio. Si muoveva lentamente, un po’ perchè doveva abituarsi alla sedia a rotelle, un po’ perchè non conosceva la zona.” ha raccontato Ana.

Dopo qualche mese di assestamento, Jack è riuscito ad adattarsi perfettamente alla sua nuova condizione. E ora sta aiutando anche Pumpkin ad ambientarsi facendole da guida. La volpe cieca sfrutta il rumore delle ruote su cui si sposta il cagnolino per orientarsi nello spazio.

“Ormai per loro è diventata una cosa naturale spostarsi insieme. Quando Pumpkin resta indietro, Jack fa inversione e torna da lei per aspettarla. Si comportano come se fossero figli della stessa madre!”

E come tutti i fratelli, tra i due non mancano i battibecchi. Ma alla fine fanno sempre pace. Jack pensa di essere il capo e a volte la tratta un po’ male, ma quando Pumpkin è in difficoltà lui non manca mai di aiutarla. Se un altro cane o un altro animale si avvicina a lei, il piccolo terrier si mette davanti a lei per farle scudo.

Pumpkin e Jack, la volpe e il cane che hanno fatto innamorare tutti

Ana ha raccontato che il fatto che Pumpkin sia una volpe la rende molto curiosa agli occhi della gente. Ogni volta che fanno una passeggiata c’è sempre qualcuno che si ferma a guardarli o si avvicina per conoscerli meglio.

“Di solito le volpi scappano sempre via quando degli esseri umani si avvicinano. Pumpkin invece resta tranquilla. Alla fine tutti si innamorano di lei”

Anche Jack con le sue rotelle attira sempre l’attenzione. Qualcuno si ferma anche a biasimarlo. Ma quando vedono il bellissimo rapporto che ha con la sua amica volpe nessuno pensa che non sia un cane felice

Nonostante sia difficile, Ana spera che un giorno Jack recuperi un po’ di forza nelle gambe. E prendersi cura di Pumpkin non può che fargli bene visto che non solo gli dà degli stimoli per muoversi di più, ma lo responsabilizza anche a essere forte sia per se stesso che per lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *