Si parla molto di obbligo vaccinale in questi giorni. Soprattutto per quanto riguarda il mondo della scuola e quello della sanità.

La prima cosa utile da fare allora è sapere quante sono le persone che, in questi due settori, non si sono ancora vaccinate. La risposta è contenuta nel report settimanale diffuso dalla struttura commissariale guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo.

Partiamo dalla scuola, dove la vaccinazione del personale scolastico procede con grande lentezza.. Secondo gli ultimi dati del report, non ha fatto nemmeno una dose di vaccino il 15,06% del personale (220.605 unità); la scorsa settimana la percentuale era del 15,17% (222.132). Segno che in pochi sono stati persuasi a cambiare idea. Ha ricevuto la prima dose l’82,12% del personale (sette giorni fa era l’82,06%), è vaccinato (con due dosi o dose unica) il 79,27% (la settimana scorsa era il 78,78%). Rilevanti le differenze a livello territoriale: non ha ancora fatto nemmeno una dose di vaccino il 42,86% del personale in Sicilia, il 37,67% nella Provincia autonoma di Bolzano, il 34,77% in Liguria (dati in corso di verifica per una diversa segnalazione della Regione), il 33,21% in Sardegna (anche questi dati in corso di verifica), il 31,26% in Calabria.

Sull’altro fronte, invece, è il 93,91% del personale sanitario è immunizzato (con due dosi o dose unica) mentre il 93,86% ha ricevuto almeno la prima dose. Ad oggi, risulta ancora non vaccinato solo il 2% del personale
sanitario, in termini assoluti 39.012 uomini e donne.

Fonte: Il Tempo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *