I no-vax hanno una potente arma dalla loro…

Dato per assunto i seguenti fatti:

– le guerre creano carestie e malattie, di fatto aumentando le probabilità di generare varianti del covid

– la fame e la povertà nel terzo mondo aumenta anch’esso il pericolo di sviluppare varianti, nonché di avere un enorme numero di persone impossibilitate a vaccinarsi e con una grande e giustificata urgenza di emigrare

– i tamponi e i vaccini sono costosi, il ché disincentiva alcuni a vaccinarsi, soprattutto considerato che le varianti rendono meno efficaci le campagne di vaccinazione (rendendo l’attesa la scelta più logica, dato che ogni vaccino ha anche controindicazioni)

– creare le etichette “vax” e “no-vax” divide le persone piuttosto che aumentare la solidarietà necessaria a superare le crisi.

Se ne deduce che i no-vax abbiano tutto il diritto di rifiutare il vaccino fino a quando non saranno soddisfatte le seguenti condizioni da parte di chi ha il potere in mano ed è responsabile dei fatti sopracitati:

– che si smetta istantaneamente con ogni singola guerra armata

– che si risolva definitivamente la fame nel mondo

– che vaccini e tamponi siano distribuiti gratuitamente a chiunque

– che le azioni mediatiche smettano immediatamente di creare dissensi inutili

Allora, e solo allora, i no-vax non avranno davvero più scuse, e chi ha il potere potrà permettersi a buon grado di esercitare paternalismo sanitario.

In pratica i no-vax hanno il potere di salvare il mondo totalmente e definitivamente in una manciata di giorni, se ce ne fossero ancora abbastanza che pretendano quel che è logico e lecito pretendere.

<solo un inutile pensiero come tanti>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *