Sepolti vicino a ex scuole gestite dalla Chiesa cattolica.

 Altre due chiese sono state incendiate ieri nei territori indigeni del Canada occidentale, portando a quattro il numero totale dopo la scoperta di un migliaio di tombe anonime vicino ad ex scuole per nativi gestite dalla Chiesa cattolica nella Columbia Britannica. All’alba di ieri la chiesa di Sant’Anna e quella di Chopaka sono state date alle fiamme a meno di un’ora l’una dall’altra, ha detto la polizia federale.

Gli incendi si sono verificati due giorni dopo l’annuncio della scoperta di oltre 750 tombe anonime sul sito di un ex collegio gestito dalla Chiesa a Marieval. Il mese scorso, l’identificazione dei resti di 215 bambini nei pressi di un’altra struttura simile aveva già ferito e indignato il Paese, riportando alla luce il calvario subito per decenni dai bambini indigeni nelle scuole gestite dalla Chiesa cattolica.

Fonte: Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *