Gemelli dal 21 maggio al 21 giugno. Siamo arrivati al termine con il Segno dei Gemelli, ma prima di passare al Segno del Cancro, spendiamo due parole sul bambino/a  nato in questo vivace Segno.

Governato da Mercurio, pianeta legato alla velocità mentale e alla comunicazione, il piccolo Gemelli fa capire dai primi vagiti che ama la compagnia e che desidera essere al centro dell’attenzione. E, crescendo, non si placa: è in perenne movimento fisico e mentale, è precoce in tutto ma, soprattutto, ha bisogno di trovare un perché alle sue mille domande che incessantemente pone ai genitori.

E’ un bambino intelligente, chiacchierone e socievole, con un’immaginazione fervida, in grado di creare mondi meravigliosi. Anche da piccolo possiede una forte spinta alla teatralità che è propria del segno; ogni occasione è buona per fare una scenetta, per divertirsi e divertirvi insieme al pubblico che ha a disposizione. Infatti la capacità e il senso dell’umorismo sono le armi vincenti dei Gemelli.

Il bambino Gemelli ha un tipo di intelligenza brillante e aperta, che gli fornisce ottime capacità dialettiche. Capisce, apprende e assimila velocemente e con altrettanta velocità la sua attenzione si sposta da un interesse all’altro. Questo, però, lo porta talvolta a peccare di superficialità e di leggerezza e la sua maggiore difficoltà consiste quindi nel concentrarsi, nell’impegnarsi a fondo in qualcosa.

Spetta a voi genitori il compito di correggere questa tendenza e rafforzare la sua volontà intermittente, ma non con le punizioni e i rimproveri, piuttosto facendo leva sulla sua capacità di tenere fede agli impegni presi, stabilendo di comune accordo gli obiettivi da perseguire.

E’ molto ricettivo tanto alle buone quanto alle cattive influenze dell’ambiente; è importante dunque che abbia intorno a sé un clima favorevole, perché la conversazione, la televisione, gli amici, le letture possono suggestionare la sua mente.

La vitalità del piccolo Gemelli, essendo un segno d’aria, è soprattutto di tipo nervoso: questo segno compensa la scarsa resistenza fisica, con l’energia mentale e facilità di recupero.

E’ bene fargli praticare con regolarità un po’ di sport e di attività all’aria aperta, ma in ogni caso deve essere presente quella componente ludica che per lui è necessaria come l’aria che respira.

Si interessa a tutto, è avido di conoscere, è creativo, è un brillante che spesso sa volgere le situazioni a suo vantaggio.

Buon Compleanno

Rosanna De Marchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *