L’episodio si è verificato a Stoke-on-Trent, in Inghilterra. Per la bambina purtroppo non vi è stato nulla da fare, nonostante i medici l’abbiano operata d’urgenza. Troppo gravi le lesioni interne provocate da una batteria a bottone. La vittima aveva 2 anni.

Terribile tragedia a Stoke-on-Trent, in Inghilterra, cittadina situata nello Staffordshire. Infatti, secondo quanto riferisce la stampa locale e internazionale, una bambina di soli due anniHarper-Lee Farnthorpe, è morta dopo aver ingerito la batteria a bottone di un telecomando. Secondo quanto riferiscono le autorità, si sarebbe di un incidente domestico. La piccola, forse non sapendo che quella era una batteria, l’ha presa portandola alla bocca e ingoiandola.

A dare l’allarme sarebbe stata la sorella maggiore. La piccola è stata portata subito al Royal Hospital di Stoke-on-Trent, dove arrivò pallida e con la pressione molto bassa. I medici la presero subito in cura. Ad un certo punto la bimba ha cominciato a sputare sangue, per questo le sono state somministrate nove unità di sangue, prima di essere ricoverata per un intervento chirurgico, durante il quale, purtroppo, si è verificato il decesso. Le sue condizioni apparivano già molto gravi.

Batteria espulsa dal corpo

La batteria è stata espulsa dal corpo della bimba, ma questo però non ha impedito il tragico epilogo. Gli acidi dello stomaco e del tubo digerente hanno corroso infatti il metallo della batteria, facendo fuoriuscire tutte le sostanza tossiche presenti all’interno, altamente corrosive. Gli acidi della batteria hanno provocato alla bimba diverse ulcere all’esofago.

“Le batterie a bottone alimentano oggetti di uso quotidiano come portachiavi per auto, telecomandi e giocattoli. Ma lo sapete che se vengono ingeriti possono ferire gravemente, o addirittura uccidere un bambino? Se pensate che vostro figlio abbia ingoiato una batteria, portatelo direttamente al pronto soccorso più vicino” – questo è l’avviso pubblicato dallo Staffordshire Safeguarding Children Board.

Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, si potranno conoscere sicuramente ulteriori dettagli su questo assurdo fatto di cronaca che si è verificato in Inghilterra. Le autorità stanno comunque indagando ancora sul caso. L’incidente domestico, inoltre, si sarebbe verificato nel mese di maggio, ma solo in queste ore i media ne hanno dato comunicazione.

 

Fonte: news.fidelityhouse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *