La sicurezza nel lavoro è un aspetto fondamentale: solo se vengono prese tutte le precauzioni adatte a salvaguardarne l’incolumità, il lavoratore potrà svolgere in maniera sicura ed efficace la sua mansione. Per chi lavora in quota il pericolo più importante è rappresentato dal rischio di caduta: per questo deve essere equipaggiato con le migliori imbracature di sicurezza.

RS Components è una ditta leader a livello internazionale per quanto riguarda la fornitura di aziende, professionisti ed industrie. Attraverso le pagine del suo catalogo online ha presentato la sua nova gamma di abbigliamento da lavoro e dispositivi di protezione; all’interno di questa sezione del sito è possibile trovare diversi modelli di imbracature anticaduta.

Cosa sono le imbracature di sicurezza

Le imbracature di sicurezza e le varie protezioni anticaduta sono strumenti indispensabili per chi lavora ad altezze elevate. In alcune circostanze l’utilizzo di questi dispositivi è previsto obbligatoriamente dalla legge. Sono molto utilizzati dai lavoratori impiegati nel campo dell’edilizia, ma sono diffusi anche in altri settori.

A seconda della mansione svolta, l’imbracatura deve presentare determinati requisiti e funzionalità. Per essere sicuri di disporre di articoli della migliore qualità, è possibile acquistare le imbracature di sicurezza sul sito di RS Components Italia, realtà d’eccellenza nella vendita di dispositivi di protezione, accessori e attrezzature professionali.

Come funzionano le protezioni anticaduta

Innanzitutto è necessario capire come funzionano le imbracature anticaduta. L’imbracatura, tramite delle apposite fibbie, è collegata ad un cablaggio di sicurezza, a sua volta agganciato ad un appiglio sicuro. Nel caso in cui il lavoratore dovesse perdere l’equilibrio, la fune arresta la caduta e l’imbracatura riesce ad assorbirne l’energia cinetica.

Naturalmente l’imbracatura, oltre ad offrire le massime garanzie dal punto di vista della sicurezza, deve permettere al lavoratore di muoversi con un’adeguata libertà e deve poter essere indossata e tolta in maniera rapida ed agevole. Ovviamente deve essere anche comoda, dato che in alcuni casi deve essere indossata per diverse ore di fila.

Gli elementi dei dispositivi di protezione per chi lavora in quota

Ogni imbracatura è composta da tre elementi fondamentali. Ci sono infatti le cinghie che vanno a formare il “corpo” dell’imbracatura (cosciali, bretelle e spallacci), le fibbie che permettono di regolare l’imbracatura e gli anelli di ancoraggio a cui agganciare la fune. Tutti questi elementi devono presentare degli elevati standard qualitativi.

Le cinghie, solitamente composte da fettucce in nylon, devono essere resistenti, facili da indossare e pratiche da adattare alla taglia di chi indossa l’imbracatura, Inoltre, a seconda del lavoro da svolgere, devono presentare dei precisi requisiti in termini di rigidità, resistenza, dimensioni e colori.

I punti di ancoraggio possono essere di metallo o, più raramente, in tessuto; il loro numero ed il loro posizionamento è legato al tipo di attività che deve essere svolta. Un aspetto che bisogna sempre verificare è la vestibilità: si deve sempre tenere conto della corporatura del lavoratore che dovrà indossare l’imbracatura di sicurezza.

I modelli più economici sono di solito a taglia unica, adattabili tramite dei sistemi di regolazione, ma ci sono anche modelli calibrati. Non bisogna guardare solo la taglia: è importante anche tenere conto del peso supportato: molte protezioni anticaduta sono testate per un carico massimo di 100 kg, ma ci sono anche quelle che reggono fino a 140 kg.

Come scegliere l’imbracatura giusta per il proprio lavoro

Per scegliere l’imbracatura giusta si deve tenere conto quindi di tantissime caratteristiche. Per fortuna, grazie ai filtri di ricerca è possibile selezionare i vari modelli della gamma RS Components in base alle loro qualità. Basta indicare le caratteristiche desiderate per individuare con pochi clic le soluzioni più adatte alle proprie necessità.

In alcune situazioni è necessario utilizzare dei dispositivi speciali. Per un uso notturno, ad esempio, è necessario dotarsi di imbracature ad alta visibilità; per difendersi dalle temperature rigide è possibile optare per i cosiddetti giubbotti di arresto caduta. Ci sono poi modelli in grado di resistere alle sostanze chimiche o alle fiamme e quelli che proteggono dal rischio di folgorazione.

Protezioni anticaduta: RS Components presenta la nuova gamma di imbracature di sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *