“La nomina di Samantha al ruolo di comandante della ISS è un’ispirazione per un’intera generazione che sta concorrendo per entrare nel corpo astronauti dell’ESA. Non vedo l’ora di incontrare i candidati finali e colgo l’occasione per incoraggiare ancora una volta le donne a farsi avanti”.

E pensare che proprio ieri, il senatore della Lega Nord, Simone Pillon, dall’alto pulpito della sua pagina facebook, aveva fatto partire l’ennesimo post sessista per criticare la scelta dell’Università di Bari di incentivare lo studio delle materie scientifiche da parte delle ragazze.

Oltre alla solita retorica sull’ideologia Gender, il senatore ha sostenuto che i ruoli di uomini e donne sono stabiliti dalla “natura”. In questo modo, “è naturale che i maschi siano più appassionati a discipline tecniche, tipo ingegneria mineraria per esempio, mentre le femmine abbiano una maggiore propensione per materie legate all’accudimento, come per esempio ostetricia”, ha spiegato Pillon. Parole che non meritano neanche commenti.

Fonte: alphawoman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *