Il “Sentiero dei Parchi”, che collegherà in un unico percorso i Parchi e le riserve italiani, ha colpito la BBC, che ha deciso di rendergli omaggio in un lungo articolo tutto dedicato a questo ambizioso progetto.

Il paese che ha creato il movimento Slow Food“, scrive la BBC, “sta ora promuovendo i viaggi lenti con un ambizioso progetto” che collegherà “tutti i 25 parchi nazionali italiani.”

Se tutto andrà secondo i piani, il Sentiero sarà pronto entro il 2033, attraverserà tutte le regioni, e a chi vorrà percorrerlo verrà rilasciato un passaporto, timbrato all’ingresso di ogni parco. Un cammino di oltre 7.000 km che consentirà di immergersi nei paesaggi italiani, partendo dalla Sardegna per arrivare fino in Friuli Venezia Giulia, come si legge nell’articolo:

“Quando sarà completato nel 2033, il nuovo percorso, noto come Sentiero dei Parchi, attraverserà ciascuna delle 20 regioni del paese, attraverserà 6 siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e si estenderà per quasi 8.000 km, il doppio della lunghezza degli Stati Uniti.”

Un progetto che, come ha dichiarato il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, dimostra l’impegno dell’Italia nella valorizzazione della biodiversità e del turismo sostenibile, soprattutto in questo periodo di ripresa post Covid, caratterizzato da un crescente desiderio, da parte degli italiani, di viaggi all’aria aperta.

La BBC specifica che il Sentiero dei Parchi è ulteriormente interessante perché offre l’opportunità agli escursionisti di esplorare luoghi meno noti rispetto alle classiche mete turistiche. Come le antiche foreste di sughero della Sardegna, eremi nascosti in Toscana ed Emilia-Romagna, Parchi Nazionali di incredibile bellezza.

Insomma, un’iniziativa che fa bene al turismo, all’Italia e all’ambiente, promuovendo un nuovo modo di viaggiare, lento e sostenibile.

 

Leggi anche:

Nasce il “Sentiero dei Parchi”, il Cammino di Santiago italiano

Fonte: greenme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *