Ieri alle 12,30 il presidente Francesco Piccerillo, la vice Presidente Antonella Cannuccia e il Dott. Mauro Moreno Busti dell’Associazione fibromialgici Libellula Libera sono stati ricevuti da Sindaco di Viterbo Dott. Giovanni Maria Arena e dall’Assessore ai Servizi Sociali Dott.ssa Antonella Sberna.

Nell’occasione i rappresentanti dell’Associazione hanno consegnato un cestino di fiocchetti viola e opuscoli informativi sulla Sindrome fibromialgica.

Il presidente ha voluto sottolineare la vicinanza che l’amministrazione nel corso di questi anni ha manifestato nei confronti del sodalizio, e di come questa presenza abbia rappresentato uno stimolo e un supporto per non mollare e continuare a portare avanti la battaglia per il riconoscimento della fibromialgia.

La vice presidente ha poi consegnato al Sindaco un cestino di fiocchi di colore viola da indossare il giorno 12 Maggio in segno di sensibilità e solidarietà verso questa malattia ancora invisibile, il Dott. Mauro Moreno Busti in qualità di rappresentante del Comitato Medico Legale Antropologico ha donato al Sindaco alcuni opuscoli realizzati dall’Associazione per informare sulla Sindrome fibromialgica.

Tutto questo è in linea con le attività che Libellula Libera ha programmato per la giornata mondiale della fibromialgia, infatti il 12 e 13 maggio 2021 si terrà il “1° Congresso Internazionale del paziente fibromialgico”. Evento straordinario che affronterà i vari aspetti della Sindrome fibromialgica.

Al congresso sono stati accreditati i più importanti e qualificati professionisti a livello mondiale, con lo scopo di mettere a vostra disposizione, e farvi conoscere le ultime evidenze mediche e scientifiche utili per la gestione della fibromialgia.

La partecipazione al congresso è gratuita, e lo potete fare iscrivendovi al sito web: www.congressofibromialgia.com

Nella giornata del 09 maggio Libellula Libera invitata dalla Pastorale della Salute era presente all’Angelus del Santo Padre ed ha ascoltato le parole dirette alle persone affette da fibromialgia.

Le emozioni di quel messaggio pronunciato da Santo Padre rimarranno indelebilmente incise nella nostra mente. Ecco perché con vera gratitudine indirizziamo il nostro sentito ringraziamento a S.E. Mons. Paolo RICCIARDI Vescovo delegato per la Pastorale Sanitaria della Diocesi di Roma, a Don Carlo e a Edith per la vicinanza e il sostegno ai malati di fibromialgia.

Domenica 9 Maggio abbiamo sentito l’abbraccio che ci ha dato la sicurezza di essere vivi e la certezza di essere amati. Carissimi cittadini di Viterbo, del Lazio e di tutta Italia vi invito ad un gesto di solidarietà da fare il 12 Maggio, indossate un fiocchetto viola il cui significato è: La vostra malattia è ancora invisibile, ma noi vi vediamo”.

Il nostro sito web: www.libellulalibera.it

Noi non siamo invisibili, invisibile è solo la nostra malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *