Attimi di tensione a Campagna dove due cartografi, al lavoro sulle montagne, sono scivolati in un dirupo a ridosso del fiume.

Nella giornata del 13 aprile alle 17:30 circa, perveniva sulla linea 115, una richiesta di soccorso da parte di due cartografi, un uomo di 36 anni e una donna di 21.

Gli stessi, impegnati per rilievi cartografici in località Acqua della Merla Campagna (SA), riferivano che a causa degli incendi che hanno devastato il territorio si erano ritrovati in un sentiero in zona impervia, scivolavano in un dirupo a ridosso del fiume Atri.

Immediatamente la nostra sala operativa ha mandato sul posto la squadra di Eboli con i Fuoristrada e considerato che l’area era impervia avendo georeferenziato i malcapitati, contemporaneamente è stato allertato l’elicottero del reparto volo Vigili del Fuoco di Pontecagnano con elisoccorritori a bordo.

In 28 minuti primi dall’allertamento i due malcapitati sono stati individuati, recuperati e consegnati alle cure dei sanitari nell’area di atterraggio dell’ospedale San Giovanni di Dio Ruggi D’Aragona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *