Patrick Zaki dovrà restare in carcere altri 45 giorni. La Corte d’assise del Cairo ha respinto ogni richiesta da parte della legale dello studente di Bologna, Hoda Nasrallah. In particolare la richieste di cambio dei giudici che seguono il caso.

Il 29enne resterà ancora in carcere a Tora, dove è ormai rinchiuso da oltre un anno con le accuse di propaganda sovversiva e istigazione al terrorismo. Già alla fine dell’udienza conclusasi ieri, 5 aprile, Nasrallah si era detta scettica su una possibile scarcerazione di Zaki.

Fonte: Open Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *