A Milano, zona Giambellino, prende il via il progetto di riqualificazione artistica che creerà un vero distretto del fumetto italiano.

Milano, in via Pesto, tra via Tolstoi e via San Cristoforo, sta nascendo un quartiere interamente dedicato ai comics italiani: sono partiti infatti i lavori di riqualificazione artistica della zona grazie al Municipio 6, attraverso un vero distretto del fumetto.

Il progetto ha preso il via con la realizzazione di un murale di quasi 500 metri quadrati che raffigura uno dei personaggi più famosi, Diabolik, poco distante dall’opera che in via San Cristoforo omaggia Guido Crepax e la sua Valentina. Quest’iniziativa che celebra nel capoluogo lombardo i fumetti italiani, amati da grandi e piccoli, si è resa possibile dopo un anno di lavoro che ha visto collaborare il Municipio 6, la Casa Editrice Astorina, il condominio di via Savona 97 (proprietario dei muri), il MUDEC – Museo delle Culture di Milano, gli artisti di We Run the Streets e gli sponsor tecnici ed economici New Lac, Consorzio Bramante e Vibrostop.

 

Fonte: finestresullarte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *