La cerimonia civile si è tenuta a Massa Martana. in provincia di Perugia. Festeggiamenti rinviati a giugno per rispettare le normative anti Covid

Sara Tommasi ha detto sì ad Antonio Orso, suo manager. Il matrimonio della coppia si è tenuto domenica 21 marzo a Massa Martana (provincia di Perugia) ed è stata la stessa Sara a pubblicare una foto scattata all’ esterno del municipio, subito prima della cerimonia civile . Le nozze si sono tenute, causa pandemia, soltanto alla presenza di pochissimi parenti. La musica della cerimonia è stata affidata, come si vede dalla foto postata su Instagram, alla band Lola Swing Italiano.

La cena al lume di candela

Secondo i ben informati, i novelli sposi hanno programmato una sosta al Resort Vallantica di San Gemini (dove, stando alle Instagram storie di Sara, la sposa si era vestita e truccata prima delle nozze) per qualche ora di relax insieme e per una cena a lume di candela. La Tommasi aveva precisato, pubblicando un post nei giorni scorsi, che la festa di nozze sarebbe stata rimandata a giugno («si spera» aveva precisato) per riaspettare le norme anti Covid. La torta di nozze simbolica era un dolce piccolo, decorato con scaglie di cioccolato bianco e fragole, realizzato dalla Pasticceria Fittuccia 1975 di Terni.

L’abito della sposa

L’abito di Sara è stato realizzato dall’Atelier Paola D’Onofrio di Roma: si tratta di un abito con bustino in pizzo e forma pulita, a sirena con un coprispalle bianco di ecopelliccia. Per la sposa capelli sciolti portati in avanti mentre lo sposo ha scelto un classico completo blu. La Tommasi si è lasciata alle spalle i momenti più bui della sua vita per iniziarne una nuova accanto ad Antonio, con cui condivide anche la passione per la musica.

 

Fonte: Il Corriere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *