Ci lascia un grande dell’animazione giapponese

Il 15 marzo 2021, all’età di 89 anni, si è spento l’animatore Yasuo Ohtsuka. Il triste annuncio è stato dato da Toshio Suzuki, produttore dello Studio Ghibli, durante il Tokyo Anime Awards Festival 2021, in corso dal 12 al 15 marzo.
Nato nel 1931, Ōtsuka è famoso per aver lavorato a molti dei primissimi film animati giapponesi: La leggenda del serpente biancoLa grande avventura del principe ValiantRobin e i due moschettieri e mezzoIl piccolo principe e il drago a otto teste. E’ stato, inoltre, animatore direttore delle animazioni e character designer per Lupin III, di cui ha curato le prime due serie tv e svariati film e special (si deve a lui la scelta dei colori delle giacche e la famosa 500 gialla). Lo si ricorda anche per aver lavorato a Samurai GiantsIo sono TeppeiConan ragazzo del futuro, e, come fornitore di informazioni e materiale riguardanti la città di Kure, a In quest’angolo di mondo.
Negli ultimi anni, lavorava come docente alla Yoyogi Animation Academy, e nel 2019 aveva ricevuto un premio speciale dalla Japan Academy Film Prize Association.

 

Fonte: Animeclick

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *