Dal 20 febbraio al 20 marzo I Pesci sono un segno d’Acqua e sono quindi caratterizzate da una forte empatia.

Giove e Nettuno sono i pianeti guida di questo Segno. La loro personalità sensibile e intuitiva si trova dapprima spiazzata davanti alle problematiche, che si presentano poi stimolata dalle forti emozioni. La loro recettività fa di loro una spugna che delle volte affanna nelle situazioni non troppo familiari.

Sono in grado di decifrare le sensazioni altrui meglio di chiunque altro, questo li rende al tempo stesso generosi e apprensivi. Il loro idealismo e il loro spirito di adattamento li rendono sfuggevoli e inebrianti. In amore, cercano stabilità e perfetta simbiosi.

I Pesci quando si tratta di emozioni intense sono euforici e impacciati. Tuttavia sono persone ispirate, sensibili, fisiche, recettive e creative. Aspirano alla fusione di corpo e anima e nel quotidiano sono animati da un desiderio tale da renderli generosi fino all’inverosimile. Sono persone estremamente ansiose, ma sanno adattarsi senza troppi problemi.

I nati sotto il segno dei Pesci sono solitamente più sofisticati degli altri segni acqua Cancro e Scorpione, e per essere veramente felici e sereni non si accontentano di una visione superficiale della realtà.

I Pesci godono dell’influenza di Nettuno che governa i sogni, la predisposizione fisica, la creatività e la metafisica. Questo conferisce ai Pesci una perspicacia fuori dal comune e una spiccata vena artistica. Nettuno, pianeta tradizionalmente associato al bel canto, aumenta le probabilità di una predisposizione alla musica e alla poesia.

Il simbolo dei Pesci richiama la simbologia religiosa e il ciclo della vita. Il pesce è il primo gradino dell’evoluzione umana sulla Terra, è quindi il nostro antenato più antico. Consapevoli di questo i nati sotto il segno dei Pesci si dimostrano essere persone generose e altruiste.

Buon Compleanno!

Rosanna De Marchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *