La ricetta che vi propongo questa settimana non poteva che essere un altro dolce tipico del Carnevale: le Chiacchiere, gustose e buone per tutti.

INGREDIENTI:
300 gr di farina ’00
40 gr di zucchero
2 uova medie
60 gr di latte
30 gr di burro fuso
2 cucchiai di liquore Strega ( in alternativa Rum, Gran Mariner, Grappa o liquore a scelta)
buccia grattugiata di 1 limone grande non trattato
1 pizzico di sale
1 lt di olio di semi di girasole per friggere
zucchero a velo vanigliato per guarnire
PROCEDIMENTO: Mescolate la farina con lo zucchero ed un pizzico di sale dentro una ciotola. Poi fate un buco al centro e mettete le uova, la buccia di limone, il burro fuso ed il liquore. Mescolate tutto con la forchetta e quando i liquidi sono stati assorbiti si avrà un impasto cremoso. Ora aggiungete il latte. Continuate ad amalgamare tutti gli ingredienti prima girando il tutto con la forchetta poi a mano per ottenere un impasto che si deve staccare dalla ciotola. Formate una palla ed avvolgetela in una pellicola per alimenti. Lasciate l’impasto così nella pellicola per circa 20 minuti a temperatura ambiente. Stendete, quindi, la sfoglia e dividete l’impasto in tre parti, stendendo un pezzo alla volta, su un piano ben infarinato. Ripiegate la sfoglia un paio di volte su se stessa poi passatela nella macchina della pasta e proseguite a tirare la sfoglia ripiegandola e infarinandola fino ad ottenere ina sfoglia il più sottile possibile. Aiutandovi con una rotella tagliate la pasta in modo un po’ obliquo per ottenere dei rettangoli.  Una volta ottenuti questi rettangoli disponeteli a distanza l’uno dell’altro per non farli attaccare su piatti infarinati. Ora siete pronti per friggere le chiacchere di Carnevale. Per farlo utilizzate una friggitrice oppure prendete un pendolino e versatene abbondante olio di semi di girasole. Fate scaldare l’olio ad una temperatura: per capire se l’olio è pronto basta prendere un pezzetto di impasto ed immergerlo. Se sale a galla senza annerire allora l’olio è pronto per la frittura. Immergetevi le chiacchiere  giratele dopo pochi secondi finché si raggiunga una doratura leggera. Quindi scolatele con una schiumarola e deponetele su una carta assorbente. Una volta che le Chiacchere sono fredde potete cospargerle di zucchero a velo. Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *