Kasia Lenhardt, modella di 25 anni ed ex fidanzata di Jerome Boateng, nella notte tra martedì e mercoledì è stata trovata senza vita nel proprio appartamento di Berlino. A darne la notizia l’amica e collega Sara Kulka su Instagram.

 

Kasia Lenhardt, diventata famosa nel programma televisivo “Germany’s Next Top Model” nel 2012, è stata trovata morta nel suo appartamento nella capitale tedesca e, al momento, le uniche informazioni rilasciate dalla polizia sono state diffuse in un comunicato: “Ieri intorno alle 20.30 c’è stata un’operazione a Charlottenburg per un apparente suicidio. Nella casa è stata trovata una persona senza vita. Non ci sono segni di negligenza da parte di terzi”. La scorsa settimana Kasia, mamma di un bambino avuto da un precedente legame, e Jerome Boateng avevano rotto ufficialmente la loro relazione, iniziata 15 mesi fa. “Riposa in pace. Sei una persona meravigliosa, mi manchi e mi sarebbe piaciuto dirti addio – ha scritto su Instagram Sara Kulka, amica e collega della ragazza – spero che trovi la tua pace ora e che la verità venga fuori”.

La fine della relazione con Boateng

Secondo il quotidiano tedesco Bild, il 5 gennaio scorso la modella era stata coinvolta in un incidente automobilistico nella Mini del calciatore, andandosi a schiantare contro un lampione. In seguito alle cure in ospedale era emerso che aveva nel sangue un tasso alcolico molto alto. Di lì a poco Boateng aveva annunciato la fine della loro storia su Instagram. Ne era seguito un botta e risposta sui social in cui il calciatore aveva dichiarato: “È ora di tracciare una linea e chiedere scusa a tutti quelli che ho ferito”,  messaggio rivolto alla sua ex ragazza Rebecca e ai loro figli. Kasia gli aveva mosso invece l’accusa di “costante infedeltà”.

Jerome Boateng non figura nel registro degli indagati.

 

Fonte: TG24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *