Solange è morto. Il sensitivo e noto volto televisivo livornese Paolo Bucinelli, 69 anni, è stato ritrovato senza vita nel pomeriggio di oggi nella sua abitazione di Collesalvetti (Livorno).

A trovare il corpo i vigili del fuoco, avvisati da alcuni amici di Bucinelli che si erano preoccupati perché non rispondeva da giorni al telefono.

Una volta arrivati a casa gli amici hanno provato a chiamarlo e hanno sentito suonare il cellulare da fuori la porta, a quel punto hanno chiesto aiuto ai vigili del fuoco che una volta entrati nell’abitazione hanno trovato il cadavere sul divano. Il medico del 118 intervenuto sul posto con i carabinieri ha confermato il decesso che sarebbe avvenuto per cause naturali. Secondo quanto raccolto dai militari Bucinelli era andato al pronto soccorso domenica scorsa per un problema glicemico e poi era stato dimesso.

Non si svolgerà l’autopsia: secondo il magistrato, come spiegano i carabinieri, il decesso è compatibile con un malore. L’appartamento era in ordine e chiuso dall’interno. Sul corpo non sono stati riscontrati segni di violenza.

Solo quattro giorni fa Solange era stato ospite di Unomattina, su Rai1. L’ultima di moltissime apparizioni in trasmissioni tv che lo hanno reso un personaggio molto popolare, amato dal pubblico. Ad annunciare la sua partecipazione al programma era stato un post sul profilo Instagram Solangesensitivo, lo stesso dove, pochi minuti dopo la diffusione della notizia della morte, è apparso un nuovo post con una sorta di saluto postumo dell’artista: «La morte è una Sorpresa che rende Inconcepibile il Concepibile, io sono sempre stato così e anche in questo vi ho voluto sorprendere 😇!! Tranquilli continuerò a portarvi Fortuna anche da lassù dalla mia Stella 🌟… vi voglio Bene ….S».

Solange: sensitivo, cantante e volto tv

Solange iniziò la sua lunga carriera negli anni ottanta come sensitivo ma al contempo si fece conoscere anche come cantante incidendo alcuni 45 giri, tra i quali Ma che bandiera è questa qua e Palline colorate. Negli anni novanta ottenne una parte nelle trasmissioni La sai l’ultima?, Casa per casa (su Rete 4, con Patrizia Rossetti) e Buona Domenica.

Nel 2004 partecipò alla prima edizione del reality La fattoria, condotta da Daria Bignardi. È autore di 6 libri, scritti dal 1996 al 2013, editi e pubblicati da vari editori.

Un fulmine a ciel sereno per il mondo dello spettacolo. Solange aveva ricoperto il ruolo di opinionista in diversi show. Era sempre molto atteso anche al Festival di Sanremo, dove ogni anno veniva intervistato da molte televisioni. Come sensitivo, sempre in tv, ha presenziato in diversi show e letto la mano a molti vip. Diverse le presenze a Domenica In con Mara Venier. Sempre in televisione ha partecipato al reality “La Fattoria” condotto da Daria Bignardi.

Non solo presenze tv: aveva provato anche il mondo della musica con la sua canzone “Sole Sole Solange“. Al suo attivo anche la pubblicazione di libri: in tutto sono stati sette. Nel ’97 era uscito “Rompi Solange e trovi Paolo”, in cui aveva raccontato la sua vita. Nella sua carriera variegata aveva anche recitato al cinema: ha interpretato sé stesso nel film “Matrimonio alle Bahamas” del 2007. A teatro, negli anni scorsi, aveva recitato nel vernacolo livornese nella commedia di Giuseppe Pancaccini “Centro Benessere a Cinque Stelle”.

Fonte: Il Messaggero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *