Clamoroso risultato maturato allo Stadio Maradona di Napoli. Lo Spezia ha battuto 2-1 il Napoli di Gattuso, in una gara che il Napoli ha dominato nel primo tempo ma non ha sfruttato almeno 6-7 palle gol clamorose.

Primo tempo completamente di marca napoletana che sommerge lo Spezia di tiri, bravo Provedel in diverse occasioni. Il Napoli chiude il primo tempo con 17 tiri in porta ma sullo 0-0. Nella ripresa, i ritmi calano un pò ma il Napoli continua a fare la partita.

Al 58′ i campani passano in vantaggio con Petagna. Sembra mettersi in discesa per i partenopei ma lo Spezia non molla e complice alcune ingenuità difensive dei campani pareggia.

Al 68′ Nzola insacca il rigore dell’1-1. Gattuso le prova tutte, con il doppio pivot Llorente-Petagna. Lo Spezia resta in 10, a causa dell’espulsione di Ismajli.

Ma anche in 10 lo Spezia gioca e passa incredibilmente in vantaggio al Maradona. Distrazione della difesa di Gattuso, Nzola se ne va e colpisce il palo, sulla respinta Pobega insacca il clamoroso 2-1 ligure a Napoli.

Nel finale assalto all’arma bianca del Napoli, occasioni per Elmas e Llorente ma finisce, clamorosamente, 2-1 per lo Spezia. Occasione persa per il Napoli per salire in classifica.

 

Fonte: Alfredo Pedulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *