Il covid ha fermato il mondo ma non è riuscito a fermare le Befane del Centro Sociale Pilastro.

Munite di mascherine, sanificatore e rimanendo a distanza, si sono incontrate a casa di un befano: Elio, per riempire tante calze da donare in beneficenza. Oggi, 28 dicembre 2020 (un anno che tutti vorremmo cancellare) è il grande momento della consegna.

A chi saranno portate le calze della Solidarietà?

All’Emporio Solidale, che a sua volta le darà ai bambini più bisognosi.

Una parte delle calze, verranno donate anche alla parrocchia del Sacro Cuore al Pilastro. Sarà compito del parroco don Flavio Valeri, aiutato da don Pierpaolo, a consegnarle ai bambini, sempre della parrocchia. Insieme alle Befane saranno presenti le Associazioni: ADMO,AVIS, 500Tusciaclub,e i due befani che hanno aiutato.

Un grazie va rivolto al supermercato Todis Viterbo, che, come da un po’ di anni a questa parte, anche questa volta ha donato i prodotti per riempire le calze.

Allora tutti all’Emporio Solidale alle ore 17. Viva la Befana della Solidarietà, evviva il  Presidente del Centro Sociale Pilastro, Luciano Barozzi, sempre molto sensibile verso chi ha più bisogno.    

Rosanna De Marchi

               

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *