Per pubblicizzare i voli estivi a prezzi stracciati, ma tra i commenti in rete è già dibattito: “Significa che chi non è vaccinato non potrà viaggiare?”, si chiedono in molti

Ryanair si fa “testimonial” del vaccino anti Covid-19. “Prenota la tua estate, vaccini in arrivo. Una punturina e prendi il volo. Tanti posti a soli 19,99 euro” è, infatti, il claim che Ryanair, regina tra le compagnie aeree low-cost in Europa, ha pubblicato questa mattina sul suo sito per promuovere l’acquisto di biglietti aerei, a un prezzo stracciato, per viaggiare dall’1 aprile e fino al 31 ottobre. L’offerta, di cui già si vociferava nei giorni scorsi, arriva in home page e sui social di Ryanair proprio nel giorno in cui i vaccini sono arrivati all’Istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani.

Da Ciampino e da Fiumicino, dove la compagnia ha diversi aeromobili, si possono raggiungere numerose località di Spagna, Francia, Germania, Inghilterra, ma si vola anche nell’est Europa. Nel periodo della promozione, per esempio, arrivare da Ciampino a Bucarest costerà 11,99 euro, ancora meno dei 20 euro scarsi di lancio dell’offerta. Ma sempre dopo la “punturina”. E se ci si ripensa, se qualcosa va storto, non c’è alcun “supplemento per il cambio”.

Intanto, almeno su Facebook, piovono commenti. “Significa che chi non è vaccinato non potrà viaggiare?”, si chiedono in molti. “Speriamo proprio che sia così: bene far salire sugli aerei solo i vaccinati” oppure “Sono contro il ‘passaporto sanitario'”, ribattono altri.

 

Fonte: Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *