La Viterbese non riesce a sfatare il tabù interno dopo aver accarezzato a lungo l’idea di superare i pugliesi della Virtus Francavilla al termine della migliore prestazione stagionale dove sinora in questo campionato aveva conquistato un solo punto dei quattordici in classifica.

Mister Taurino opta per il 3-5-2 con Simonelli ad affiancare Tounkara in attacco mentre a centrocampo può contare sul rientro di capitan De Falco.

Parte forte la Viterbese che sfiora subito il vantaggio con un diagonale di Tounkara e, minuto tredici, con un pericolosissimo colpo di testa di Palermo deviato con difficoltà da Crispino.

La reazione degli ospiti si concretizza con un calcio di punizione di Vasquez all’incrocio dei pali magistralmente deviato da Daga.

La fase fondamentale della gara si svolge in otto minuti a partire dal minuto 27 quando il fischietto reggiano Del Rio fischia ben tre penalty (tutti evidenti) che permettono alla Viterbese di passare per due volte in vantaggio grazie alle realizzazioni di Palermo mentre per gli ospiti la marcatura avviene per merito di Vasquez.

Il secondo tempo vede gli ospiti che provano a prendere l’iniziativa ma quando la gara sembrava in totale controllo per i locali un’autentica “ frittata” tra il portiere Daga e l’esperto De Falco permette a Di Cosmo di realizzare la rete del pareggio.

Dopo il comprensibile sconforto i locali si fanno nuovamente pericolosi con una conclusione di Salandria e, negli sviluppi del successivo calcio d’angolo, un’incornata di Mbende fa gridare alla rete.

Finisce con il rammarico di aver sciupato una buona occasione ma con la consapevolezza di aver fatto registrare miglioramenti nel gioco rispetto alle poco convincenti prestazioni precedenti interne.

Adesso sosta di Natale e  ripresa del campionato dopo l’Epifania con la trasferta di Catanzaro.

di Anna Lanzi

 

IL TABELLINO

VITERBESE – VIRTUS FRANCAVILLA 2-2

VITERBESE (4-3-3): Daga, Urso, Markic, Mbende, Baschirotto; Palermo, Salandria, De Falco (Sibilia); Simonelli, Tounkara (Rossi), Bezziccheri. A disposizione: Maraolo, Bianchi, Calì, De Santis, Falbo, Sibilia, Rossi, Galardi, Menghi, Ferrani. Allenatore: Roberto Taurino.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Crispino, Delvino, Pambianchi, Caporale; Giannotti, Castorani (Tchetchoua), Franco, Di Cosmo, Nunzella; Puntoriere (Zenuni), Vazquez. A disposizione: Costa, Zenuni, Sparandeo, Carella, Buglia, Tchetchoua, Calcagno, Magnavita. Allenatore: Bruno Trocini

ARBITRO: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia

ASSISTENTI: Simone Biffi di Treviso e Davide Conti di Seregno; IV uomo Daniele Rutella di Enna

MARCATORI: 28°-36° Palermo (V), 30°Vazquez (VF), 64°Di Cosmo (VF)

AMMONITI: Bezziccheri, De Falco, Tounkara (VI) Castorani, Pambianchi, Vazquez, Nunzella (VF)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *