Leoni positivi coronavirus: quattro leoni allo zoo di Barcellona sono risultati positivi al Covid-19 , questo è quanto è stato riferito dalle autorità veterinarie, questo è il secondo caso noto in cui i grandi felini hanno contratto la SARS-CoV-2.

Tre femmine di nome Zala, Nima e Run Run e un maschio, Kiumbe, sono state testate a novembre dopo che gli operatori sanitari avevano notato che mostravano sintomi lievi di Coronavirus.

Anche due dipendenti dello zoo sono risultati positivi, hanno detto le autorità, dopo che un focolaio è stato rilevato nello stesso zoo per la prima volta il mese scorso. Le autorità stanno indagando su come i felini sono stati infettati.

I custodi hanno eseguito i test PCR sui leoni allo stesso modo degli esseri umani, perché gli animali sono abituati ad avere contatti di routine con il personale dello zoo.

Il servizio veterinario dello zoo di Barcellona ha contattato lo zoo del Bronx a New York, dove quattro tigri e tre leoni sono risultati positivi al Covid-19 ad aprile . Quest’ultimo è l’unico zoo in cui si sa che i grandi felini sono stati infettati da Sars-CoV-2. Tutti gli animali si sono ripresi.

“Lo Zoo ha messo in contatto e collaborato con esperti internazionali come il Servizio veterinario del Bronx Zoo (USA), l’unico che ha documentato casi di infezione da Sars-CoV-2 nei felini”, ha dichiarato in un comunicato lo Zoo di Barcellona.

” I leoni hanno ricevuto cure veterinarie per le loro condizioni cliniche lievi – simili a una condizione influenzale molto lieve – attraverso un trattamento antinfiammatorio e un attento monitoraggio, e gli animali hanno risposto bene”.

Il maschio di quattro anni e le femmine, tutti e 16, non hanno avuto contatti con altri animali dello zoo, che è aperto ai visitatori.

 

Fonte: AmbienteBio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *