Viterbo-” E quindi uscimmo a riveder le stelle”. E che stelle! Una cascata di scintille scende dall’imponente albero di Natale posto al centro di piazza del Plebiscito, circondato dal bosco di Natale.

Le proiezioni sui palazzi che abbracciano la piazza, il Palazzo della Prefettura, il Palazzo dei Priori, il Palazzo del Podestà, conferiscono al luogo, già suggestivo, un aspetto fiabesco.

La pavimentazione, lucida e bagnata dalla pioggia che in questi giorni è scesa copiosa sulla Città dei Papi, riflette le luci colorate.

I passanti rimangono a guardare incantati. Anche in via Garibaldi e via Cavour, un trionfo di luci dona allegria a queste buie giornate di fine 2020.

Porta Romana, con la statua di Santa Rosa, che protegge Viterbo, cambia colore.

Bellissime anche piazza delle Erbe e del Teatro, dove un altro albero e le slitte di Babbo Natale portano un’atmosfera natalizia di pace e speranza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *