Terz’ultima tappa del #ILMIOGIRITALIA del nostro amico Michele Di Somma che lo vede impegnato su un percorso di circa 148 km che lo porteranno dalla costa calabra alla costa campana quindi vicino casa.

La ventiduesima tappa prevedeva l’arrivo a Sapri con partenza da Paola, ma essendo stato invitato dal maresciallo Campisia Antonino a cena e per dormire, il tracciato ha subito una piccola variazione nella destinazione che viene spostata a Policastro Bussentino.

Dopo alcuni sali e scendi fino a Sangineto, incontra i suoi amici che lo scortano fino a Policastro, tra cui l’amico Antonino che lo ospiterà, durante il percorso si fermano a Diamante per salutare i figli di Antonino.

Durante il break a Diamante incontrano anche l’amicone Nino Abagnale, il quale effettua una diretta Facebook dove instaura un’intervista su questa avventura, e vengono citati degli aneddoti su questo viaggio, molto divertente, poi Nino ci fa compagnia fino a San Maria del Cedro dove ha una casa dove risiede per le vacanze ed in quella circostanza consumiamo insieme della bella anguria e ci riforniamo di acqua fresca per proseguire in direzione Policastro.

Ma tra Sapri e Policastro esattamente a Villammare una bomba d’acqua sorprende il nostro Avvocato del Web insieme ai suoi amici, comunque poco prima si erano preparati con impermeabili, considerato che il tempo già aveva dato segno di pioggia. Anche se erano abituati alle intemperie meteorologiche, il forte vento e la pioggia fredda non è stata affatto piacevole, per fortuna è durata poco e per tutta risposta, proprio a Villammare, si sono presi un bel gelato.

Giunti a Policastro dopo aver fatto una bella doccia e lavati i panni, hanno consumato un’abbondante cena con primo piatto a base di ricotta di capra affumicata ed un secondo piatto composto di carne alla brace, ovviamente non poteva mancare il vino, anche se il nostro amico ciclista non lo gradisce molto, quindi lo ha assaggiato un poco giusto per brindare.

Il giorno dopo, fatta un’ottima colazione accompagnata da una buona crostata fatta con confettura fatta in casa, si riparte per la penultima tappa che lo porterà a Palinuro dove lo stavano aspettando i suoi genitori in vacanza presso un campeggio.

Nell’attesa di seguire la successiva tappa, ascoltiamoci dalla voce di Michele Di Somma la tappa odierna.

Tracciato tappa

Book fotografico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *