Le iscrizioni nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla Fondazione Open, “Soldi di Open per l’attività politica”

Il senatore Matteo Renzi, leader di Italia Viva, è indagato dalla Procura di Firenze nell’ambito dell’inchiesta sulla Fondazione Open per finanziamento illecito ai partiti. Con l’ex segretario del Pd sono stati iscritti nel registro degli indagati dai sostituti procuratori Luca Turco e Antonino Nastasi anche la deputata Maria Elena Boschi, capogruppo di Italia Viva alla Camera, e il deputato Pd Luca Lotti.

Con le iscrizioni di Renzi, Boschi e Lotti salgono a 5 gli indagati dell’inchiesta su Open, la Fondazione attiva tra il 2012 e il 2018 per sostenere finanziariamente l’ascesa e l’attività politica dell’ex sindaco di Firenze.

Erano già indagati fin dall’inizio dell’inchiesta l’avvocato Alberto Bianchi, presidente della Fondazione Open fino al suo scioglimento, e il manager Marco Carrai (nel consiglio direttivo della stessa Fondazione con Boschi e Lotti).

Gli indagati, come riportato oggi da “La Verità” e confermato da alcuni legali, hanno ricevuto un invito a comparire in Procura per il prossimo 24 novembre, “per rispondere ad interrogatorio con l’assistenza del difensore di fiducia già nominato”.

Il procuratore aggiunto Luca Turco e il sostituto procuratore Antonio Nastasi, che hanno notificato l’avviso a comparire a Matteo Renzi, Maria Elena Boschi e Luca Lotti, contestano che i circa 7 milioni raccolti tra il 2012 e il 2018 dalla Fondazione, presieduta dall’avvocato Alberto Bianchi e nel cui cda figurava anche il manager Marco Carrai, siano stati “diretti a sostenere l’attività politica dei tre e della corrente renziana”. Le accuse di finanziamento illecito ai partiti mosse dalla procura di Firenze si riferiscono al periodo in cui Renzi è stato segretario del Pd e senatore dal marzo 2018, mentre Boschi e Lotti sedevano in Parlamento sempre nelle file del Pd.

Fonte: https://www.huffingtonpost.it/entry/fondazione-open-renzi-boschi-e-lotti-indagati-per-finanziamento-illecito-ai-partiti_it_5fa6645dc5b64c88d400ddb7

One thought on “Renzi, Boschi e Lotti indagati per finanziamento illecito.”
  1. ÀAAAAA!! SAPETE PERCHE MI VIENE DA RIDERE COMUMQUE VADA STI MANGIA PANE A TRADIMENTO CONTINUERANNO A PRENDERE 12000 EURO AL MESE E UNA VECCHIETTA TEMPO FA STAVA PRENDENDO DEL CIBO AL SUPERMARKET PER MANGIARE MA NON AVEVA DENARO STAVA USCENDO SENZA PAGARE IL SOLERTE DIRETTORE CHJAMA LA POLIZIA SONO INTERVENUTE 2 VOLANTI E 6 POLIZIOTTI PER ARRESTARLA A VOI LA CONCLUSIONE ECCO LA GIUSTIZIA CHE UGUALE PER TUTTI!?!? E ADESSO VALLI A TROVARE I 7 MILIONI DI BENEFICENZA SI!!! LA BENEFICENZA NELLE LORO CAPACI E PROFONDE GOLE. NON VORREI ESSERE MALEDUCATO NEL DIRVI ANDATE A FARE IN CULO E STROZZATEVI MA NON VE LO DICO PER EDUCAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *