Una tragedia per le famiglie italiane. O un sollievo? Lockdown in solitaria per il professor Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano, che ha deciso di non infliggerci più le sue catastrofi dal piccolo schermo.

Una delle star televisive più note decide di mollare la televisione e tornare finalmente al suo lavoro. E in fondo è meglio per tutti noi che non ne potevamo più dell’ansia quotidiana. Già è sufficiente Giuseppe Conte.

La virologia sembra essere diventata una specialità televisiva, gli addetti ai lavori appaiono ogni ora del giorno e della notte e speso in contrasto tra di loro, come se si dovesse sviluppare una specie di par condicio tra scienziati della paura e quelli della speranza.

Per ora il solo Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano, ha annunciato via Twitter che dovrà  “declinare gli inviti a partecipare a trasmissioni televisive per almeno una settimana, da lunedì 2 novembre in poi. E sono due buone notizie: la prima è la rinuncia, la seconda è il rischio che ritorni in sella. Sul social ha comunque scritto che “la situazione non mi lascia più margini di tempo e ho una quantità di cose urgenti di cui dovermi occupare”. Grazie a Dio.

 

Fonte: https://www.iltempo.it/attualita/2020/10/31/news/massimo-galli-virologo-basta-tv-da-lunedi-annuncio-twitter-primario-ospedale-sacco-milano-25077240/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *