Da 30 anni Alma, la super nonna della croce rossa, coordina i soccorsi ad Arona e continua a farlo anche adesso che ha 92 anni

Alma Mazza da 30 anni fa la volontaria nella Croce Rossa di Arona, è ancora attiva e forse proprio continuare a tenersi occupata ed aiutare gli altri la fa ancora sentire viva e reattiva,

così a 92 anni ha ancora voglia di darsi da fare e aiutare come può, nel 1991 ha iniziato il suo percorso di volontariato prestando aiuto direttamente sulle ambulanze e ancora adesso che l’età non gli permette più di ricoprire quel ruolo, continua ogni settimana a coordinare i soccorsi dei volontari della croce rossa rispondendo alle chiamate al centralino e contattando le ambulanze,

un compito non semplice perché spesso dall’altra parte della cornetta si trovano persone, giustamente in preda al panico, che non riescono a ragionare con mente fredda e che stanno vivendo attimi di paura e difficoltà,

per cui chi risponde al centralino dalla sala operativa deve saper mantenere una mente lucida, riuscire nel minor tempo possibile a raccogliere il maggior numeri di informazioni sulla persona che sta male, sul suo stato di coscienza, su dove si trova, sugli accessi al luogo ecc in moda da gestire al meglio l’arrivo dei soccorsi,

Alma lo fa da 30 anni ormai e non ha alcuna intenzione di fermarsi, a lei il compito di tranquillizzare chi ha bisogno d’aiuto e monitorare “live” gli spostamenti delle persone da soccorrere e dell’ambulanza in arrivo, tenendoli reciprocamente informati,

un ruolo sia di informazione e coordinamento, ma anche di accompagnamento della persona dall’altra parte del telefono, che spesso è spaventata e giova anche di un supporto “emotivo”, di sentire che dall’altra parte della cornetta nella centrale operativa c’è qualcuno in linea, nell’attesa che arrivino i soccorsi,

un compito che fa provare molti sentimenti diversi e contrastanti, la voglia di aiutare, la preoccupazione, l’empatia per la sofferenza di chi chiama, ma anche il distacco necessario a svolgere al meglio il proprio ruolo e non farsi travolgere dagli eventi, la serietà di restare lucidi e raccogliere e comunicare le informazioni necessarie in modo che nessuno perda neanche un secondo che si può rivelare prezioso quando si tratta di salvare una vita,

Alma è sempre entusiasta di poter aiutare gli altri e di essere operativa, e non ci pensa neanche a smettere di dare una mano, quando gli si chiede se sta pensando di appendere la giacca della croce rossa al chiodo risponde che non ci pensa neanche, che lei non ha nessuna intenzione di rimanere a casa ad annoiarsi davanti alla televisione e che la sua grinta e la sua energia di oggi arrivano proprio dai suoi anni di volontariato in croce rossa a contatto con chi ha sempre bisogno

Grandissima Alma, una super nonna che ha ancora tantissimo bene da fare agli altri!

 

Fonte: https://www.positizie.it/2020/10/26/alma-a-92-anni-coordina-i-soccorsi-la-super-nonna-della-croce-rossa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *