Si interrompe la tradizione favorevole dei leoni dopo due successi consecutivi negli anni precedenti nei confronti dei pugliesi del Bisceglie, che erano arrivati al Rocchi forti di due successi consecutivi.

I viterbesi non bissano il  successo ottenuto domenica a Cava  sprecando la possibilità di dare uno scossone alla classifica dopo un difficile inizio di campionato che aveva visto gli uomini di mister Maurizi conquistare un solo punto nelle prime quattro giornate.

Gara che finalmente ha visto, anche se in misura ridotta, il ritorno del pubblico sugli spalti.

Dopo pochi minuti sono gli ospiti a farsi pericolosi con una conclusione di Cittadino (l’autore della doppietta che ha permesso ai pugliesi di espugnare lo Zaccheria di Foggia) che colpisce la traversa.

Al quindicesimo del primo tempo una pregevole iniziativa di Salandria (sicuramente il migliore tra i locali) provoca il panico nella difesa ospite e nel successivo calcio d’angolo Rossi è bravissimo con un colpo di tacco a trafiggere Russo.

Qualche protesta ospite dopo la  mezz’ora per una trattenuta in area dopo un errato intervento di Baschirotto e nei secondi finali la solita ammonizione rimediata da Tounkara per atteggiamenti da evitare.

Il secondo tempo vede subito Tounkara impensierire il portiere ospite con una pericolosa conclusione.

Gli ospiti provano a rendersi pericolosi  ma l’occasione  migliore capita a Cappelluzzo , che aveva sostituito Rossi, che non riesce a colpire di testa da posizione favorevolissima.

A cinque minuti dal termine gli ospiti rimangono in dieci per l’espulsione di De Marino ma nonostante  l’inferiorità gli ospiti pareggiano all’ultimo minuto con Perez Do Santo.

Al termine della gara vibranti contestazioni dei pochi presenti nei confronti di mister Maurizi.

Con questo pareggio la Viterbese raggiunge quota 5 sprecando un’ottima occasione di scalare la classifica.

di Anna Lanzi

VITERBESE-BISCEGLIE 1-1

Viterbese (3-5-2): 1 Daga, 2 Bianchi, 3 Mbende, 4 Bensaja (dal 64° 21 De Falco), 6 Boschirotto, 8 Bezziccheri (dall’80° 17 Sibilia), 9 Tounkara (dall’80° 27 Matteo Menghi), 14 De Santis, 18 Salandria (dall’80° 31 Besea), 20 Rossi (dal 59° 29 Cappelluzzo), 32 Ferrani. Allenatore: Maurizi. A disposizione: 22 Maraolo, 15 Emanuele Menghi, 23 Galardi, 24 Zanon, 25 Macrì, 28 Benvenuti, 30 Scalera.

Bisceglie (3-4-3): 1 Russo, 5 Priola, 6 Vona, 8 Cittadino (dal 68° 15 Ferrante), 10 Padulano (dal 56° 7 Mansour), 16 Pelliccia, 18 Musso (dal 56° 11 Rocco), 23 Maimone, 24 Sartore, 25 Tarantino (dal 68° 3 Giron), 26 Altobello (dal 48° 4 De Marino). Allenatore: Bucaro. A disposizione: 22 Spurio, 9 Manfrellotti, 13 Zagaria, 14 Cigliano, 19 Vitale, 20 Lauria, 21 Casella.

Arbitro: Filippo Giaccapaglia di Jesi.

Assistenti: Massimiliano Bonomo di Milano e Vincenzo Adriano Catucci di Pesaro.

Quarto ufficiale: Valerio Crezzini di Siena.

Reti: 16° Rossi, 90° Sartore.

Note: Ammoniti: Priola (41°), Tounkara (46° primo tempo), Baschirotto (47°), Maurizi (83°), Bianchi (94°). Espulso De Marino all’84° per somma di ammonizioni. Calci d’angolo: 4-1. Recupero: primo tempo un minuto, secondo tempo cinque minuti.

95° – De Falco lascia partire un cross sconclusionato dalla trequarti.

94° – Ultimo assalto della Viterbese. Ammonito Bianchi per comportamento non regolamentare (spinta su Sartore). La palla è per il team di Maurizi.

93° – Problemi per Pelliccia. Bisceglie in nove contro undici per alcuni istanti.

92° – Il tempo adesso è divenuto un alleato prezioso della squadra di Bucaro.

91° – Cinque minuti di recupero. Ora i nerazzurri dovranno difendere il prezioso pari appena raggiunto.

90° – Sartore impatta per gli stellati con un tap-in ravvicinato su assist di un tenace Rocco dall’out sinistro! Viterbese-Bisceglie 1-1!

90° – GOL BISCEGLIE!

89° – Tocco con un braccio di Pelliccia, i gialloblù salgono guadagnando metri e secondi preziosi.

88° – La Viterbese è rintanata nella sua metà campo. Cross basso di Mansour, palla respinta.

87° – Forcing degli ospiti, pur se con un uomo in meno in mezzo al campo.

86° – Mansour cerca di farsi largo tra le maglie degli avversari ma senza fortuna.

85° – Brutta tegola per i nerazzurri, ora in inferiorità numerica.

84° – Bisceglie in dieci. Secondo giallo per De Marino.

83° – Cartellino giallo per il tecnico della squadra di casa.

82° – Tentativo strozzato di Rocco dal cuore dell’area laziale. Daga para senza problemi.

81° – La Viterbese resta col 3-5-2.

80° – Maurizi spende altre tre sostituzioni: Besea per Salandria, Sibilia per Bezziccheri , Matteo Menghi per Tounkara.

79° – Colpo di testa ad allontanare sul calcio piazzato, destro di Ferrante sulla ribattuta che si spegne fuori.

79° – Mani di De Santis al limite dell’area su traversone di Rocco. Punizione per i nerazzurri.

78° – Destro rasoterra di Rocco, il pallone finisce a lato.

77° – Bravissimo Rocco nel guadagnare un calcio piazzato dal limite dell’area. Fallo di Ferrani.

76° – Destro nettamente fuori bersaglio di Bezziccheri.

75° – Senza esito il tiro dalla bandierina dei laziali.

74° – Cross di Tounkara, tentativo di De Falco e pallone deviato. Quarto corner per la Viterbese.

73° – Destro centrale di Giron dalla lunga distanza. Daga blocca.

72° – Meno di venti minuti (salvo recupero) ancora a disposizione del Bisceglie.

71° – Le due formazioni hanno mantenuto i moduli di partenza.

70° – Destro debole in corsa di Mansour.

70° – Tounkara prova a sorprendere Russo con un tiro da metà campo ma il portiere del Bisceglie è attento.

69° – Energie fresche fra i nerazzurri per cercare di riequilibrare le sorti del confronto.

68° – Bucaro ha modificato gli interpreti ma non l’assetto tattico: sempre 3-4-3.

68° – Giron per Tarantino, Ferrante al posto di uno stanco Cittadino fra gli stellati.

67° – Cross da destra, inzuccata di Bezziccheri dal cuore dell’area biscegliese. Conclusione imprecisa.

66° – I padroni di casa ora fanno possesso palla.

65° – I nerazzurri non riescono a produrre pericoli per la porta avversaria.

64° – Esce Bensaja fra i gialloblù. Secondo cambio per la Viterbese.

63° – Pronto De Falco per il cast di Maurizi.

62° – Il Bisceglie spreca. Cross da sinistra di Tarantino, uscita di Daga coi pugni in anticipo su Mansour e destro altissimo di Maimone dall’interno dell’area. Pallone difficile da domare di prima intenzione ma occasione ghiotta.

61° – Tirocross di Bensaja col destro, il pallone si perde sul fondo.

60° – Punizione per i padroni di casa dal lato corto sinistro dell’area di rigore.

59° – Ci sarà un avvicendamento anche nella Viterbese: entrerà Cappelluzzo. Fuori Rossi, l’autore del gol.

58° – Giallo per il neoentrato De Marino (fallo su Rossi).

58° – Il Bisceglie guadagna campo ma non riesce a incidere.

57° – Tiro senza pretese di Bezziccheri, mira imprecisa.

56° – Fuori Padulano, è il momento di Mansour. Esce Musso, rilevato da Rocco.

55° – Ci saranno subito altre due sostituzioni, entrambe in attacco, in casa nerazzurra.

54° – Bucaro dovrà far ricorso a forze fresche in uscita dalla panchina per provare a dare una svolta al match.

53° – Stacco di Mbende sugli sviluppi del calcio d’angolo. La sua inzuccata però non ha impensierito Russo.

52° – Chiusura provvidenziale di Priola su cross basso di Tounkara. Corner per la Viterbese.

52° – Applausi dal pubblico di casa per lo sfortunato Altobello.

51° – Il Bisceglie non mostra lo stesso smalto della partita di domenica. La fatica forse affiora.

50° – Padroni di casa decisamente spezzati in due tronconi: notevole la distanza fra le punte Tounkara e Rossi e il resto della squadra.

49° – La Viterbese intasa la parte centrale del campo e rende davvero difficile ai nerazzurri lo sviluppo delle trame d’attacco.

48° – Altobello purtroppo non ce la fa, dentro De Marino. Primo avvicendamento nella gara, peraltro forzato.

47° – L’azione da corner sfuma. Entrata in ritardo di Baschirotto su Altobello: giallo sacrosanto.

46° – Sinistro potente in diagonale di Tounkara. Bravissimo Russo. Palla in angolo.

21:28 – Squadre in campo per la ripresa.

INTERVALLO
1-0 per la Viterbese a metà partita. Il tacco di Rossi al 16° ha rotto per ora gli equilibri.

46° – Giallo per Tounkara, molto ingenuo anche in questa circostanza: ha allontanato il pallone messo a terra da un calciatore nerazzurro intento a battere una punizione.

45° – Ci sarà un minuto di recupero.

44° – Volge al termine un primo tempo tutt’altro che spettacolare, caratterizzato da pochissime fiammate.

43° – Palla dentro di Cittadino per Musso che cerca di una difficile torsione. Daga blocca senza problemi.

42° – Ultimo scorcio della frazione. Bisceglie nettamente superiore ai padroni di casa in termini di possesso palla.

41° – Primo ammonito del match: è il capitano stellato Priola, per un fallo tattico su Tounkara che gli aveva preso il tempo a metà campo.

40° – Cittadino preferisce tentare la battuta a rete ma l’esito è da dimenticare.

39° – Punizione per i nerazzurri sulla trequarti. Chance per i saltatori del Bisceglie.

38° – Gli ospiti fanno la partita, i padroni di casa si sono abbassati notevolmente.

37° – Daga esce in presa alta anticipando tutti sul corner calciato da Cittadino.

36° – Combinazione Sartore-Musso-Padulano. Primo tiro d’angolo per il Bisceglie.

35° – Bella chiusura di Priola su Rossi che aveva dato il via a una ripartenza dei gialloblù.

34° – Il Bisceglie preferisce andare per vie centrali ma non concretizza, almeno per il momento.

33° – L’arbitro redarguisce Tounkara, che ha provato a infastidire il portiere stellato Russo intento in un rinvio.

32° – Contatto tra Musso e Mbende a pochi metri dalla linea di porta. Proteste nerazzurre ma l’intervento del difensore della Viterbese pare regolare. Bella l’imbucata di Cittadino.

31° – Destro debolissimo di Tounkara da fuori area, per Russo è tutto facile.

30° – Gara finora molto corretta, poco spettacolare e dai ritmi bassi per la verità.

29° – Dialogo fra gli attaccanti nerazzurri che però non riescono a trovare lo spunto per calciare verso la porta.

28° – Il Bisceglie prova a fare densità nella trequarti avversaria.

27° – Tentativo velleitario di Pelliccia dalla distanza. Pallone abbondantemente alto.

25° – Palla troppo lunga di Sartore verso un compagno. Il Bisceglie va a caccia della verticalizzazione, la Viterbese per ora non si scompone.

24° – Giro palla della formazione adriatica, alla ricerca della giocata giusta.

23° – Salandria allontana su un cross da destra dei nerazzurri, che ora avanzano il baricentro.

22° – Sempre molto alto il pressing dei viaggianti, decisi a riconquistare il possesso palla nel più breve tempo possibile.

21° – Seconda rete consecutiva per Alessandro Rossi, già a segno nel blitz di domenica a Cava de’ Tirreni (suo il definitivo 0-2).

20° – Serve tanta personalità, ora, ai ragazzi di Bucaro per reagire alla rete incassata.

19° – Per la terza volta in quattro gare il Bisceglie subisce gol per primo.

18° – Viterbese ancora pericolosa con un destro di Salandria da fuori area su traversone di Tounkara da sinistro. Palla di poco sul fondo.

17° – Occorrerà subito riorganizzare le idee fra gli stellati e non accusare il contraccolpo psicologico.

16° – Finezza di Rossi che col tacco, praticamente al volo, sfrutta un cross basso su calcio d’angolo mettendo il pallone dove Russo non può arrivare. Viterbese-Bisceglie 1-0.

16° – GOL VITERBESE!

15° – L’azione è proseguita con un campanile alzato da Bezziccheri. Il portiere nerazzurro costretto a rifugiarsi in corner.

15° – Palo della Viterbese! Rossi serve l’accorrente De Santis il cui diagonale da posizione defilata ha centrato la base del palo.

14° – Azione confusa ai limiti dell’area ospite chiusa da un tentativo di Rossi neutralizzato da Russo in due tempi.

13° – La Viterbese prova a prendere le misure al team pugliese.

10° – Tounkara e Rossi i sorvegliati speciali dal pacchetto arretrato biscegliese.

9° – Il Bisceglie mantiene le redini del confronto e continua a manovrare.

8° – Gran botta di Cittadino! Destro da oltre 20 metri e palla sull’incrocio dei pali a portiere battuto!

6° – Proteste della Viterbese per un contatto – davvero molto presunto – tra Vona e Tounkara. L’arbitro ha lasciato correre: decisione giusta.

5° – È il Bisceglie, per ora, a cercare con più insistenza di proporsi in fase offensiva.

4° – Cross di Maimone dalla sinistra, Padulano cerca l’aggancio ma non riesce a tenere il pallone all’interno dell’area avversaria.

3° – Sale la Viterbese, sostenuta sugli spalti da alcune centinaia di tifosi (quelli ammessi rispetto alla capienza dell’impianto laziale).

2° – Nerazzurri piuttosto intraprendenti in questo scorcio iniziale della contesa.

1° – Possesso palla del Bisceglie, che sembra aver approcciato la sfida con la giusta mentalità.

20:28 – Si parte in anticipo. Calcio d’inizio affidato agli ospiti. Buona gara a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *