Particolarmente ampia e profonda, si è verificata nel pomeriggio di martedì lungo il tratto che collega il casello con l’innesto della ss 675

Una profonda voragine del diametro di circa 2 mt si è aperta martedì pomeriggio, intorno alle ore 17, sull’asfalto della strada provinciale 151 (chilometro 32,300) nel territorio comunale di Orte (Viterbo) in località Caldare, direzione Terni. È il tratto di strada che va dal casello autostradale di Orte all’innesto con la ss 675 umbro-laziale (San Liberato).  La voragine si è aperta all’improvviso davanti a un’auto diretta verso Perugia ma il conducente è riuscito miracolosamente a schivarla. Nessun altro veicolo è rimasto coinvolto nell’accaduto ma significativi sono i disagi per la viabilità, trattandosi di un’arteria fondamentale per i collegamenti fra l’Umbria e il Lazio. I veicoli in transito vengono deviati verso Orte. Dell’accaduto se ne stanno occupando la polizia Stradale ed Anas. Da stimare i tempi di intervento per la riparazione del danno.

La nota

Anas ha diffuso una nota in cui si legge che «a causa di un dissesto del piano viabile è temporaneamente chiusa la ss 675 Racc. che collega il casello di Orte con la strada statale 675 ‘umbro-laziale’ in direzione Terni. Il traffico in uscita dall’autostrada A1 e diretto a Terni è deviato con indicazioni sul posto. Le squadre Anas sono intervenute sul posto per le prime verifiche tecniche e per programmare quanto prima gli interventi di messa in sicurezza del piano viabile».

 

Fonte: https://www.umbriaon.it/voragine-ad-orte-disagi-per-la-viabilita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *