Chiusi tutti i negozi e attività pubbliche fino al 24 ottobre

Aumento dei contagi ad Arzano, arrivano le prime decisioni della commissione straordinaria.  Chiudono tutte le attività pubbliche e commerciali per una settimana (fatte salve quelle di prima necessità già previste durante il lockdown nazionale prima dell’estate: farmacie, alimentari e beni di prima necessità, carburanti, meccanici, etc) dopo il vertiginoso ed allarmante aumento dei contagi da covid -19 (33 nelle ultime 24 ore). Sono al momento 199 i contagiati in città, il numero più alto tra i comuni dell’Asl 2 Napoli nord rispetto alla densità della popolazione.

Ordinata, dunque, anche la chiusura dell’istituto scolastico comprensivo “Karol wojtyla” dal 15 al 24 ottobre e la chiusura parziale degli uffici comunali. Altri provvedimenti da pre “zona rossa” sono, infatti, anche l’ immediata chiusura della villa comunale e dei circoli ricreativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *