Grave lutto per Francesco Totti: è morto Enzo, il padre dell’ex capitano della Roma e figura fondamentale nella formazione del leggendario campione.

Enzo Totti era ricoverato all’ospedale Spallanzani per coronavirus.

In famiglia lo chiamavano “Lo sceriffo”, per il carattere fermo: aveva 76 anni ed aveva avuto alcuni problemi di salute qualche anno fa (quando il figlio ancora giocava a calcio): un infarto lo aveva costretto ad un periodo di malattia ed a rinunciare a vedere il figlio esibirsi sul campo in trasferta.

Francesco Totti: chi era il padre Enzo

Enzo Totti era sposato con Fiorella, da cui aveva avuto i figli Riccardo e Francesco.

Da sempre punto di riferimento nella crescita del figlio campione, spesso lo stesso Totti lo aveva definito un padre avaro di complimenti ma generoso negli insegnamenti di vita: “Papà non mi ha mai fatto i complimenti, anzi mi ha sempre bastonato. Quando facevo due gol mi diceva che dovevo farne quattro. Fino all’ultimo giorno non mi ha mai detto niente. E forse è stata questa la mia fortuna”.

Enzo Totti era anche un nonno molto presente per Chanel, Christian ed Isabel, i figli della coppia Totti-Blasi.

Il post di Instagram con il padre

Non ha mai abbandonato il fianco del figlio ed era spesso presente sul campo da calcio a Trigoria, dove conosceva tutta la squadra e stava vicino al figlio. Lo scorso 3 maggio era apparsa sul profilo Instagram di Totti l’ultima foto con il padre, in occasione del suo compleanno: “Tanti auguri sceriffo…buon compleanno”

L’addio da parte della Roma

Al lutto della famiglia Totti si è unita anche l’AS Roma dal suo profilo twitter: “Ciao Enzo  il nostro abbraccio va a Fiorella, Francesco, Riccardo e a tutta la famiglia Totti”.

 

Fonte: https://www.thesocialpost.it/2020/10/12/francesco-totti-morto-padre-enzo-coronavirus/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *