E’ sempre utile avere una guardia del corpo. Ancora di più se sei un bambino che si è perso. Taylor ha trascorso la mattina del primo ottobre camminando per le strade di St. Louis in pigiama dopo essere uscito di nascosto dalla casa del padre, da solo.

Una donna lo ha visto camminare scalzo, senza una meta con accanto un cane pitbull. E decisamente stupita e preoccupata ha chiamato la polizia. Erano le 8 di mattina e non si sa da quanto tempo il bimbo fosse per strada e soprattutto dove abbia trovato il cagnolone.

La donna ha raccontato che sembrava che il cane gli facesse da guardia e non si è allontanato da lui per un istante, fino a quando non sono arrivati i soccorsi. Il bambino stava assolutamente bene: <semplicemente> si era svegliato prima del padre ed è uscito di casa.

Taylor non ha saputo dire dove abitava e solo dopo alcune ore di angoscia, grazie alla notizia che ha iniziato a rimbalzare sui social e alla mobilitazione del quartiere partita da un nonno che ha iniziato a bussare alle porte di tutti per trovare informazioni su di lui, il papà si è potuto riunire al bambino.

Del pitbull, invece, nessuno sapeva nulla o lo aveva mai visto in zona. Il randagio deve aver fiutato il pericolo che stava correndo il bambino a camminare da solo per strada alla sua giovane età. Così gli è stato accanto, per scortarlo fino a casa. Ora la polizia di St. Louis sta valutando la possibilità di adottarlo, per farlo diventare se non un cane K9, almeno la mascotte del dipartimento.

Fonte: https://www.lastampa.it/la-zampa/cani/2020/10/08/news/bambino-si-perde-per-strada-un-cane-randagio-lo-protegge-fino-all-arrivo-dei-soccorsi-1.39396209

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *