E’ purtroppo deceduto il cane ritrovato in un cassonetto e soccorso da alcuni passanti: è morto nonostante le cure da parte di  un’associazione che  ha cercato inutilmente di salvarlo.

“Lucky non ce l’ha fatta” il suo povero cuore si è arreso. Troppa sofferenza, tanta malvagità intorno a lui, impossibile dimenticare

“Purtroppo, il cane non è sopravvissuto, resta solo il gesto infame di un padrone che non meritava il suo amore.. grazie a chi si era mobilitato per lui”.

Lo ha scritto su facebook il sindaco di Terricciola Mirko Bini, dando notizia di un finale triste per una storia che aveva fatto commuovere molti.

Nei giorni scorsi infatti un cane vecchio e malato era stato abbandonato in un contenitore dei rifiuti ( vedi articolo correlato ) La povera bestia era stata messa in un sacchetto e gettata nel cassonetto, come se fosse un rifiuto e non un essere vivente capace di sentire dolore.

Alcune persone avevano sentito i lamenti e l’animale era stato soccorso dalla onlus “associazione amici animali a quattro zampe”

“Purtroppo ci ha chiamato la clinica veterinaria e il cane trovato a Terricciola giorni fa nel cassonetto non ce l’ha fatta. Il nostro cuore è a pezzi, avremmo voluto un finale diverso”

ha scritto sui social la onlus annunciando che darà una sepoltura all’animale.

Lucky non finirà in un inceneritore sarà sepolto nel canile ” La Valle Incantata” a Lajatico
articolo correlato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *