Alla fine Sydney ce l’ha fatta raggiungendo un grandioso traguardo: vive utilizzando il 100% di elettricità rinnovabile generata da parchi eolici e solari. Questo significa che qualsiasi attività che richiede l’uso di elettricità, dai lampioni ai campi sportivi, dalle piscine al palazzo comunale, è alimentata con energia rinnovabile al 100% di provenienza locale.

Di fatto così, Sidney è la prima città che spera in un futuro totalmente sostenibile che nei prossimi dieci anni avrà secondo le stime un risparmio annuale di mezzo milioni di dollari e soprattutto una riduzione delle emissioni di carbonio di circa 200mila tonnellate, corrispondenti alla potenza utilizzata da 6mila famiglie.

L’energia pulita viene da tre generatori: la Bomen Solar Farm a Wagga Wagga, il paro eolico Sapphire Wind Farm vicino a Inverell e il parco solare Shoalhaven a Nowra. Circa tre quarti dell’energia pulita è prodotta sfruttando l’azione dal vento, mentre la parte rimanente è di derivazione solare. L’investimento è stato di 60milioni di dollari. Una mossa che fa bene all’ambiente, ma anche ai cittadini perché si sono creati moltissimi posti di lavoro. Creare elettricità in questo modo riduce le emissioni di CO2 nell’ambiente e crea anche maggiore consapevolezza. Il progetto era partito lo scorso luglio e già si stanno raccogliendo i primi risultati

 

Fonte: https://www.greenme.it/informarsi/energie-rinnovabili/sidney-energia-rinnovabile/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *