Roma- È iniziata venerdì 11 Settembre la stagione artistica 2020 – 2021 alla galleria Area Contesa di Via Margutta, con la collettiva Concorso Premio Leonardo da Vinci ideato e organizzato  da Sabina Fattibene, presidente dell’associazione Il Trittico Arte Contemporanea.Il Concorso Premio ha come finalità di trovare e valorizzare artisti emergenti dotati di bravura e grande temperamento artistico, premiandoli con una mostra dedicata a loro a Vinci in Toscana,città natale di Leonardo. Questo Concorso si inserisce in un progetto molto ambizioso”Le Olimpiadi della Cultura” riferite all’Arte,la Musica, la Letteratura, sono itineranti, approdano in diverse città d’Italia, partono da Roma proseguono verso Napoli, Genova, Torino,Vinci,Palermo .

In esposizione alla galleria dell’Area Contesa di via Margutta ci sono stati i lavori di 17 artisti, provenienti da tutta l’Italia, che hanno presentato 2 opere ciascuno.

Sono giovani che si mettono in mostra per la prima volta,insieme ad artisti con anni di esperienza.

Sono Virginia Rangel, Francesca Altamore, Santo Caglioti, Giuseppe Currò, Germana Gismondi, Stefania Hepeisen, Laura Donato, Margherita Martinelli, Roberto Malucelli, Franco Corvo, Sery Mastropietro, Sara Sabatini, Anna Santilli, Ettore Spada, Gerry Turano e dalla Russia Talia Aliuleva, Gianni Colavecchi.

Presente all’evento il grande musicista jazz Lino Patruno, che nel periodo estivo ha curato il ROMAN CLASSIC JAZZ  a Villa Celimontana  con grande successo, con tutto esaurito tutte le sere.

Ha visitato la mostra anche  l’attore e regista Saverio Vallone, che ha parlato dei suoi prossimi impegni teatrali.

Il vernissage si è svolto con successo e nel pieno rispetto delle norme anti Covid e si è concluso con un momento poetico: la declamazione di una poesia  “La Notte Insonne” della scrittrice viterbese Anna Maria Stefanini.

Durante la serata il Presidente della Commissione delle Olimpiadi della Cultura,Claudio Agostini e l’artista e critico d’arte Mario Salvo  hanno scelto, previa votazione, gli artisti che avranno il piacere di esporre a Vinci,una delle tappe delle Olimpiadi della Cultura.

L’evento si è svolto con la collaborazione dell’associazione Pizzoli Arte Aquila. La parte grafica e creativa è stata curata dall’artista Lino Sabia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *